Futura: guai per Sartori, crociato rotto

"Questo percorso mi servirà per crescere", la reazione della centrale

BUSTO ARSIZIO – Al già complicato periodo della Futura Volley Giovani (tutti negativi i test effettuati sino ad ora, in seguito ai casi di febbre di settimana scorsa, ma si attendono i controesiti) si aggiunge un’altra grossissima tegola: impietoso l’esito della risonanza magnetica, seguita all’infortunio al ginocchio rimediato la scorsa settimana, ovvero rottura del legamento crociato.

La giovane centrale legnanese, una delle promesse più luminose del volley azzurro, già campionessa d’Europa con la Nazionale Under19, è stata fin dal suo arrivo grande protagonista nel sestetto biancorosso della Futura, con prestazioni una migliore dell’altra, di domenica in domenica.

E’ una cosa che sicuramente nessun atleta vorrebbe, ma purtroppo è capitata e non si può tornare indietro; ora, come dice qualcuno, grazie a questo infortunio posso davvero sentirmi una ‘giocatrice completa’… – parola di Benedetta – La sfida ora sarà affrontare tutto nel migliore dei modi, per uscirne il più velocemente possibile e per far sì che ciò non influisca sulla mia carriera; questo percorso mi servirà per crescere e ho tutta l’intenzione di uscirne più forte di prima. Non vedo l’ora di tornare a fare ciò che più mi piace, la pallavolo mi mancherà ma devo essere il più possibile positiva: sono sicura che andrà tutto bene“.

Forza Benedetta, un abbraccio, ti aspettiamo in campo più agguerrita che mai!