La Futura contro Montale per rialzare la testa

Le Cocche hanno un solo obiettivo in mente: la vittoria

BUSTO ARSIZIO – Tre partite, due sconfitte, tre punti in classifica: questo il resoconto di un avvio di campionato non veritiero, se guardiamo il reale valore della squadra, una Futura Volley costruita per vincere ma che per ora ha stentato a decollare.

Per questo la sfida di domani contro l’Exacer Montale di Tai Aguero ha un significato particolare, anche perché, dopo due trasferte consecutive, questo sarà il primo di due incontri casalinghi nel giro di quattro giorni, due match da vincere, per ritrovare fiducia e punti.

Le biancorosse, agli ordini di coach Lucchini, hanno tutte le carte in regola per fare propria la partita contro il fanalino di coda del campionato, consapevoli dei propri grandissimi mezzi e delle proprie doti. Quanto raccolto fin qui è sicuramente di gran lunga inferiore rispetto al potenziale, rimasto fin qui inespresso, siamo sicuri però che le ragazze questa volta tireranno fuori ulteriormente tutta la grinta necessaria per fare loro la preda e aprire così un nuovo capitolo.

L’incontro, in programma per domenica 11 ottobre, alle ore 17.00, sarà trasmesso in diretta su lvftv.com.

La partita di domenica deve essere per forza quella della svolta per noi – ha commentato coach Matteo Lucchini all’addetto stampa biancorosso, Dario Cordella, non tanto dal punto di vista del bel gioco quanto da quello del risultato: dobbiamo convincere con una vittoria netta, dobbiamo dimostrare che la squadra ha un’anima e che deve emergere subito. I risultati delle scorse settimane, così come le nostre prestazioni, sono stati troppo altalenanti e non ci sono giustificazioni che reggano: l’anima che dobbiamo tirare fuori può aiutare a sopperire altre mancanze. Stiamo lavorando per raggiungere la vittoria, e incontreremo una squadra che finora non ha ancora trovato la giusta via per mettere in campo un buon gioco: Montale non sta passando un buon periodo ed è necessario non consentire loro di cambiare marcia al San Luigi“.

Siamo uscite amareggiate dal campo di Torino perché quelli persi domenica erano punti importanti per la classifica – a parlare è Federica Carletti, schiacciatrice –, ma siamo cariche per il prossimo incontro: abbiamo parlato tra di noi e abbiamo avuto modo di confrontarci durante la seduta video di lunedì, come ha detto Serena Zingaro in una recente intervista queste sedute sono molto utili. Questa settimana si è visto un buon ritmo in allenamento, abbiamo moltissima voglia di mostrare gli artigli perché sappiamo di valere più di quello che si è visto finora; sarà obbligatorio dimostrarlo già domenica contro Montale, che è una squadra che difende tanto“.

Il 4° turno del girone Ovest:
Lpm Bam Mondovì – Acqua&Sapone Roma
Green Warriors Sassuolo – Eurospin Ford Sara Pinerolo
Geovillage Hermaea Olbia – Club Italia Crai (in programma il 21/10)
Sigel Marsala – Barricalla CUS Torino

La classifica:
Acqua&Sapone Roma 9
Sigel Marsala 5
Barricalla CUS Torino 5
Eurospin Ford Sara Pinerolo 5
Green Warriors Sassuolo 5
Club Italia Crai 4
Futura Volley Giovani 3
Lpm Bam Mondovì 3
Geovillage Hermaea Olbia 3
Exacer Montale 0