LEGNANO: positivo al Covid celebra messa e comunione

E' accaduto lo scorso 18 ottobre nella parrocchia di San Magno a Legnano

LEGNANO – Positivo al Covid celebra comunque messe e comunioni, a volte anche senza mascherina. E’ accaduto negli scorsi giorni all’interno della parrocchia di San Magno a Legnano. Il protagonista è un noto sacerdote che potrebbe aver dato il via ad un vero e proprio focolaio in città anche fra la comunità ecclesiastica locale che sarebbe attualmente in quarantena.

Il prete in questione ha tenuto la messa della Comunione ed altre celebrazioni nella giornata di domenica 18 nella basilica di S. Magno.

Il sacerdote di S. Magno ha iniziato ad avere sintomi nella giornata di lunedì 19. I fedeli hanno mostrato alcune foto a fine col prete senza mascherina. Il caso è gestito dall’Ats.

“Verificata la situazione non abbiamo potuto fare altro che avvertire l’Ats della situazione e dei possibili contatti avuti dal sacerdote nei due giorni precedenti, mettendo in pratica per quanto ci riguarda isolamenti e quarantene, come dall’autorità sanitaria. Saputo della positività e al di là del compito affidato dell’autorità sanitaria, abbiamo avvertito anche noi in prima persona le famiglie. Non abbiamo certo nascosto nulla, dando comunicazione della positività del nostro sacerdote anche durante la messa di domenica scorsa”, ha spiegato a TgCom24 Don Angerlo Cairati, prevosto di Legnano, anche lui in quarantena.