Quantcast

Lilla, che peccato! risultati foto

Il Legnano sciupa il doppio vantaggio in casa contro il Saluzzo

LEGNANO – Il Legnano spreca una grandissima occasione e viene raggiunto dal Saluzzo nella ripresa di una gara dove è emerso il calo fisico conseguente alle due settimane di riposo forzato dovuto alla quarantena.

Dopo una ventina di minuti con le due squadre che si affrontano a centrocampo, la prima azione pericolosa è di marca piemontese: una punizione dalla trequarti al 20′ con Carli che impegna Colnaghi in una difficile parata.

Sul capovolgimento di fronte è il Legnano ad ottenere una punizione da posizione centrale che Di Lernia con un preciso bolide manda alle spalle di Busano per il vantaggio lilla. Passano tre minuti ed è Cocuzza da circa trenta metri ad incassare un nuovo calcio di punizione per il Legnano per il 2-0.

Da segnalare un’ammonizione completamente inventata dall’arbitro Duzel che mostra ad uno sbalordito Tunesi il giallo per un fallo in verità commesso da Cocuzza.

Il Saluzzo risente del contraccolpo ed arriva a farsi un pò più pericoloso nel finale, senza comunque impensierire Colnaghi.

La ripresa parte a ritmi più blandi e dopo 9 minuti Soumahoro, già ammonito, si prende un secondo giallo per un brutto fallo su Barbui e viene espulso. Nonostante l’uomo in meno il Saluzzo sugli sviluppi di un corner mette un pallone spiovente in area che Carli, lasciato tutto solo in posizione forse dubbia, insacca accorciando le distanze.

I lilla cominciano a risentire delle due settimane di stop e faticano a trovare il modo di uscire dalla propria area. Lo fanno al 69′ quando una palla messa in mezzo da Ortolani dopo un contropiede attraversa tutta l’area con in portiere ospite Busano a farfalle ma nessun legnanese che riesce ad arrivare ad approfittarne.

Brividi al 79′ quando Benino riceve una palla in area da buona posizione ma per fortuna del Legnano calcia malamente fuori. Il pareggio del Saluzzo arriva al 86′ sugli sviluppi di un corner, con Caldarola che riceve all’altezza del dischetto e di sinistro manda la palla nell’angolino basso.

Ora il lilla sono attesi da un vero tour de force che li porterà a giocare praticamente ogni tre giorni per recuperare le tre gare rinviate a causa della quarantena. Si comincia mercoledì con la trasferta di Chieri, sempre che un nuovo DPCM non metta temporaneamente in pausa il campionato.

 

Legnano-Saluzzo 2-2 (2-0)
Gol: 23′ Di Lernia (L), 26′ Cocuzza (L), 54′ Carli (S), 86′ Caldarola (S)

Legnano: Colnaghi, Barbui, Ambrosini, Di Lernia (86′ Bingo), Brusa, Luoni, Radaelli (58′ Ortolani), Ronzoni (68′ Pellini), Cocuzza (73′ Grandi), Tunesi (78′ Febbrasio), Gasparri.
In panchiana: Piccirillo, De Stefano, Damo, Todaj.
Allenatore: Brando.
Saluzzo: Busano, Benino, Serra, Caldarola, Carli, Mazzafera (46′ Porcel De Peralta), Peirano (36′ Gaboardi), Soumahoro, Carrer (58′ Clerici), Sardo (58′ Tosi), Barale.
In panchina: Lerda, Masina, Laurenti, Serino, Clerici.
Allenatore: Boschetto.
Arbitro: Duzel di Castelfranco Veneto (TV)
Ammoniti: Tunesi (L), Brusa (L), Ambrosini (L), Grandi (L), Soumahoro (S), Mazzafera (S),
Espulsi: 54′ Soumahoro (S) per somma di ammonizioni.
Recupero: 2′ p.t. – 4′ s.t.

I risultati QUI >>

La classifica QUI >>)