Quantcast

Poche emozioni nel recupero tra Chieri e Legnano risultati

I lilla ottengono il loro terzo pareggio in tre gare, il primo senza segnare un gol

CHIERI (TO) – Partita avara di emozioni al “De Paoli” di Chieri nel recupero della seconda giornata di andata tra i padroni di casa ed il Legnano, che ottiene la sua terza vittoria stagionale, la prima senza reti.

Il Chieri parte con un leggero predominio territoriale che lo porta ad ottenere tre corner nel primo quarto d’ora, sull’ultimo dei quali Ravasi colpisce di testa spedendo la palla alta sopra la traversa di Colnaghi.

La prima azione interessante dei lilla arriva la 17′, quando Gasparri dalla lunga distanza calcia alto. Al 22′ occasione per Cocuzza, che costringe Bonofiglio ad una complicata parata in due tempi.  Qualche minuto più tardi è Gasparri a rendersi pericoloso, ma la sua posizione è giudicara in fuorigioco dal guardalinee.

Al 32′ ancora Ravasi in evidenza con una nuova incornata su corner di Abelli, ma anche questa volta la palla è alta. Al 36′ risponde De Stefano con un tiro dai 25 metri che finisce fuori a lato della porta del Chieri. Sul rovesciamento di fronte brividi per Colnaghi, costretto ad una grande parata su tiro dalla distanza ravvicinata di Castelletto. Al 40′ è invece Bonofiglio a salvare la propria porta respingendo una bordata dai 20 metri su punizione di Cocuzza. Il primo tempo termina con un fuorigioco fischiato a Ravasi allo scadere.

La ripresa non fa segnare nulla di interessante per più di 20 minuti, durante i quali (al 55′) si segnala l’infortunio al piemontese Ravasi, costretto a lasciare il campo sostituito da Pedrabissi. Al 69′ Ferrandino, entrato da un minuto, si fa trovare in buona posizione in area, ma rientra sul sinistro e la difesa lilla riesce a liberare.

Il Legnano si rende pericoloso al 74′ con il solito Cocuzza che costringe l’estremo difensore di casa ad un difficile intervento in una delle poche azioni degne di nota nel corso dei secondi 45 minuti. Allo scadere è il Chieri gioca le ultime sue carte con un tiro di Pedrabissi ribattuto in corner dalla difesa legnanese. Lo stesso Pedrabissi sfiora il gol che avrebbe avuto il sapore della beffa per i lilla, mandando fuori di poco una bella conclusione su assist di Gerbino.

Ora la squadra di Mister Brando è attesa domenica al “piccolo derby” in casa della Castellanzese.

 

Chieri – Legnano 0-0 (0-0)
Gol:

Chieri: Bonofiglio, Benedetto, Pautassi, Abelli, Conrotto, De Letteriis, Spera (68′ Gerbino), Castelletto (77′ Della Valle), Barcellona (68′ Ferrandino), Ravasi (55′ Pedrabissi), Ozara (82′ Bianco).
In panchina: Finamore, Mosagna, Sessa, Rossi.
Allenatore: Didu.
Legnano: Colnaghi, Barbui, De Stefano, Di Lernia (87′ Pellini), Ambrosini, Luoni, Gasparri, Tunesi (76′ Radaelli), Grandi (59′ Brusa), Ronzoni (7a’ Damo), Cocuzza.
In panchina: Piccirillo, Ortolani, De Stefano, Todaj, Febbrasio.
Allenatore: Brando.
Arbitro: Tartarone di Frosinone.
Ammoniti: Spera (C), De Benedetto (C), Conrotti (C), Pedrabissi (C), Barbui (L), Tunesi (L), Ambrosini (L).
Espulsi: nessuno
Angoli: 10-2
Recupero: p.t. 1′ – s.t. 6′

La classifica aggiornata dopo i recuperi QUI >>