Primo set perfetto, poi la Futura si deve arrendere all’Acqua&Sapone Roma

Domenica prossima Cocche in casa contro Olbia

BUSTO ARSIZIO – La grande illusione del primo set ha fatto ben sperare la Futura Volley Giovani che questa potesse essere la domenica della svolta, e invece le Cocche si sono dovute arrendere di fronte alla capolista del girone Ovest, l’Acqua&Sapone Roma che, dopo aver subito il gioco brillante e convincente delle biancorosse, si è riorganizzata e ha trovato il successo.

Primo set che si è concluso con un più che netto 11-25, una prova di forza corale e mastodontica da parte di una Futura impeccabile in ogni fondamentale, ma non è bastato.

Domenica prossima un’altra occasione di riscatto, in casa, contro Olbia, un appuntamento che le Cocche non potranno mancare per evitare di perdere il treno dell’alta classifica.

Acqua&Sapone Roma – Futura Volley Giovani 3-1
(11-25, 25-19, 25-18, 25-17)

Acqua&Sapone Roma: Adelusi 6, Bucci ne, Purashaj, Spirito (L), Guiducci 1, Consoli ne, Papa 24, Giugovaz 1, Arciprete 5, Cogliandro 6, Rebora 14, Diop 11. All. Cristofani. Battuta: errate 11, ace 11. Ricezione: 48% positiva, 31% perfetta, errori 4. Attacco: 45% positività, errori 9, murati 12. Muri: 7.

Futura Volley Giovani: Veneriano ne, Nicolini 3, Michieletto 5, Vecerina 1, Latham 11, A. Lualdi ne, Sartori 10, G. Lualdi 10, Sormani, Carletti 13, Garzonio (L), Zingaro 1. All. Lucchini. Battuta: errate 9, ace 4. Ricezione: 51% positiva, 32% perfetta, errori 11. Attacco: 40% positività, errori 8, murati 7. Muri: 12.