Quantcast

Fondazione Famiglia Legnanese, una “Giornata dello studente 2020” in edizione speciale

Per la prima volta infatti verrà realizzata non in presenza ma in diretta streaming

LEGNANO – L’edizione 2020 della Giornata dello Studente, indetta come sempre dalla Fondazione Famiglia Legnanese, sarà un’edizione speciale: per la prima volta infatti verrà realizzata non in presenza bensì attraverso un collegamento con i giovani su piattaforma digitale on-line e trasmessa in una diretta streaming da tutti fruibile.

Uno sforzo organizzativo che la Fondazione, sulla spinta del suo Presidente Pietro Cozzi e con l’avallo del direttivo, ha ritenuto importante fare per superare i problemi della pandemia e dare un segnale pieno di significato e speranza.

Un’edizione virtuale ma estremamente concreta – tiene a sottolineare la Fondazione Famiglia LegnaneseVirtuale in quanto in sé contiene la potenzialità del mezzo digitale che – pur nel blocco delle attività di contatto e nel divieto di assembramenti che hanno costretto la Fondazione a rinviare la manifestazione inizialmente prevista il 29 novembre – consente di non interrompere la tradizione e di realizzare 34^ Giornata dello Studente. Concreta perché, mai come in questo periodo, assegnare borse di studio a studenti meritevoli – che già stanno subendo modalità anomale nell’esercizio del loro diritto allo studio – è un atto importante.”

Il segno di questa garanzia è dato dal generoso contributo dei tanti donatori che, nonostante la crisi che il nostro territorio sta attraversando, hanno ritenuto importante non far mancare il loro sostegno riuscendo persino ad aumentare il monte donazioni, che quest’anno ha raggiunto la cifra di 225.500 euro per le 149 (su 290 domande pervenute) borse di studio, di cui una da 5.000 euro donata dalla Metallurgica Legnanese Spa di Rescaldina in memoria di “Marisa Mereghetti” per un master in ricerca scientifica. Inoltre la nuova collaborazione con la Fondazione Gatta Trinchieri, fra gli altri, assegnerà la borsa allo studente dell’Accademia di Brera autore del prossimo premio donatori.

Per il presidente della Fondazione Famiglia Legnanese Pietro Cozzi, la passione si lega alla filantropia, alla resistenza e lungimiranza: “La nostra passione nel coltivare giovani talenti diventa un incoraggiamento a guardare avanti, oltre questo difficile momento: sosteniamo i nostri studenti per sostenere il nostro futuro!”.

La Fondazione, dalla sua costituzione e sino allo scorso 2019, ha assegnato 3.881 borse di studio per un totale di 6.774.000 euro e quasi 200 studenti con borse di studio della stessa Fondazione hanno partecipato al Progetto Europe Socrates/Erasmus.