Quantcast

Legnanesi rispettosi delle regole anti Covid, solo 10 sanzionati

Ma il Sindaco Radice ammonisce: "Non costringiamoci ad azioni e restrizioni più severe"

LEGNANOI cittadini legnanesi sono rispettosi delle regole anti-Covid. La dimostrazione arriva dai dati forniti oggi, lunedì 23 novembre, dal Comune di Legnano. Nella settimana dal 16 al 22 novembre su 724 persone controllate mentre si spostavano per la città, solo 10 non avevano una motivazione per farlo ed hanno ricevuto una sanzione di 400 euro.

Nessuna sanzione invece dopo i controlli per verificare il rispetto degli obblighi domiciliari, che hanno interessato 160 legnanesi.

Ligie al dovere anche le attività commerciali, dove solo una risulta essere stata sanzionata, su un totale di 36 controllate dalla Polizia Locale.

Ma per il Sindaco Lorenzo Radice questo risultato non basta: “Sappiamo che la Polizia Locale presidia il territorio per il bene di tutti. Ma anche che nella nostra città ci sono persone che non rispettano le regole. Ignorare le norme sembra un’azione innocua. In realtà mette a repentaglio la salute, propria e altrui. Mascherine, distanziamento, spostamenti solo se necessari: queste le regole per sconfiggere il Coronavirus. Rispettiamole, per riconquistare le nostre abitudini, il prima possibile. Non costringiamoci ad azioni e restrizioni più severe. Riprendiamoci la normalità!“.