Quantcast

Lombardia: boom di guariti e regione arancione sempre più chiaro

Dati finalmente buoni e trend settimanale in netto ribasso

MILANO – Una giornata decisamente positiva quella di oggi per la Lombardia che mai come ora vede la luce in fondo al tunnel dopo un mese particolarmente complesso.

I dati che contano sono tutti in calo:

– ospedalizzati: -127 (tot. 7869; ieri -118)

– terapie intensive: -9 (tot. 925; ieri -8)

– quarantene: -9710 (tot. 121761; ieri +2498)

– positivi attivi, o somma dei tre dati precedenti: -9846 (tot. 130555; ieri +2372)

Chi invece fa un balzo in avanti notevole sono i guariti: 15054 (ieri 3118).

I tamponi sono stati 40931, quattromila meno di ieri a fronte di un rapporto positivi/tamponi totali del 13,17%

Oggi si registra un calo di quarantene e positivi attivi e scendono per il terzo giorno i ricoveri e per il secondo consecutivo le terapie intensive. Nei prossimi giorni se i dati rimangono al ribasso finalmente si può pensare di poter nuovamente riaprire, seppure con le dovute cautele.

Oggi intanto presidente Fontana in un tweet ha annunciato, alle 15.30, che la Lombardia, grazie agli sforzi dei lombardi di queste settimane passerà da zona rossa a zona arancione.

fontana

Si attende adesso l’annuncio ufficiale del Governo e ancora non si sa se il passaggio avverrà già da domani o invece da lunedì prossimo.