LOMBARDIA: boom di guariti, oltre la metà del dato nazionale!

Ancora troppi morti e la provincia di Varese continua a sorprendere in negativo

MILANO – Boom di guariti ma anche tantissimi morti. I dati di oggi sono quanto meno emblematici ed occorre leggerli con attenzione. Da un lato si svuotano le terapie intensive  con uno dei dati meno incisivi da settimane: +9 (tot. 903; ieri +39).

Dall’altro ci sono meno ospedalizzati: +172 (tot. 8323; ieri +250).

Il dato che sorprende è quello dei guariti che sono ben 11935 (ieri +4018) che portano ad una diminuzione di quarantene e positivi attivi.

dati lombardia

I dati però sono inquadrabili con una soglia di arretrati davvero alta segno che la Regione ha mollato completamente la capacità diagnostica che era molto più alta alcune settimane fa.

Per quanto riguarda i positivi: la provincia di Varese arriva a superare di tre volte la città di Milano nel conteggio.

Sondrio si dimostra isola felice.