Quantcast

Lombardia: finalmente arriva il segno MENO nei ricoveri

Fontana: "Un nuovo piccolo segnale di miglioramento. Potrebbe essere un dato isolato o l'inizio della discesa, i numeri non sono alti come l'ondata che abbiamo affrontato a marzo"

MILANO – La strada è ancora lunga, ma in questo momento la Lombardia è da diversi giorni regione arancione con i parametri previsti dal governo.

Formalmente dovrebbe esserlo dal prossimo 27 novembre.

Oggi si vede finalmente il segno “-” per i ricoveri ma un leggero aumento delle TI.

I decessi rimangono tendenzialmente gli stessi, ma a lasciare tutti perplessi è il dato relativo ai tamponi che rimangono gli stessi da tre giorni senza variazioni con contagi totali quotidiani intorno agli 8mila e dati ‘in media’.

dati lombardia

Oggi, per la prima volta dall’inizio della nuova ondata, il totale dei ricoveri in Lombardia ha segno negativo ( -32 ) – ha spiegato Attilio FontanaUn nuovo piccolo segnale di miglioramento. Potrebbe essere un dato isolato o l’inizio della discesa, i numeri non sono alti come l’ondata che abbiamo affrontato a marzo, ma i nostri ospedali si stanno occupando con enorme impegno di 8.291 persone ricoverate e 915 pazienti in terapia intensiva. Consolidare il segno “meno” su questi due numeri è la nostra assoluta priorità: cautela, distanziamento e mascherine“.

– ospedalizzati: -32 (tot.8291; ieri +172)
– terapie intensive: +12 (tot. 915; ieri +9)
– quarantene: +3517 (tot. 146374; ieri -4665)
– positivi attivi, o somma dei tre dati precedenti: +3497 (tot. 155580; ieri -4484)
– guariti: +3791 (ieri +11935)
– decessi: +165 (ieri +182)
– contagi totali, o positivi al tampone, o somma di tutti i dati precedenti: +7453 (ieri +7633)
– tamponi totali: +37595 (ieri +38100)
– tamponi netti: +15423 (ieri +15780)
– Rapporto positivi/tamponi totali: +19,82% (ieri +20,03%; media a dieci giorni da +20,66% a +20,48%)