Quantcast

Lombardia: il virus rallenta la sua corsa!

Importanti i dati di questa settimana che devono confermare il trend

MILANO – Una crescita di contagi rallentata, evidentemente rallentata. Non lo diciamo noi ma i dati che vengono forniti ogni giorno. Dati che, lo ricordiamo, hanno messo la Lombardia in lockdown.

Ieri il rallentamento è stato evidenziato dalla percentuale relativa Tamponi-positivi al rapporto di 16,5%.
Sabato questo rapporto era del 24,9%.

Un crollo verticale al quale corrisponde anche un netto avanzamento dei guariti: da 1118 di sabato a 1420 di domenica.
Un trend che se verrà confermato potrebbe offrire spunti interessanti per l’uscita al più presto dalla zona rossa.
Solo per fare un esempio: giovedì 5 novembre i guariti in Lombardia erano 892, ma il giorno prima ben 1500 con una percentuale tamponi-positivi del 17,7.

Sarà quindi importante guardare al trend settimanale per capire se il rallentamento sarà netto, oppure solo assestato.
In ogni caso i carichi ospedalieri ed i conseguenti decessi hanno un ritardo di 2-3 settimane rispetto ai contagi quindi, purtroppo, resteranno ancora alti per un po’ di giorni.