LOMBARDIA : meno ospedalizzati e meno terapie intensive

Boom di guariti che limitano a zero quarantene ed attivi

MILANO – Netta flessione negli ospedalizzati e nelle terapie intensive. Dati incoraggianti quelli che arrivano da ats e che vedono le terapie intensive scese di un terzo rispetto a ieri.

Vediamo nel dettaglio 

– ospedalizzati: +140 (tot. 7047; ieri +225)

– terapie intensive: +18  (tot.782; ieri +56)
dati
Il dato particolare riguarda i guariti che passano dai 1615 di ieri ai 8229 odierni con un balzo sospetto.  Con tutta probabilità ieri il dettaglio non era veritiero.
In ogni caso il grande numero di dichiarati guariti limita a quasi zero l’aumento di quarantene e positivi attivi.
Sospetto rimane il balzo del rapporto positivi/tamponi totali che balza al +21,64 %, ieri +15,52%.
Diventano poi un caso i tamponi oggi refertati, ben al di sotto delle medie lombarde del periodo (ieri i totali record oltre 52mila, oggi a metà settimana ben 10mila di meno).