Quantcast

Cosa fare durante il nuovo lockdown? Le risposte dei Sindaci dell’Altomilanese

Tutte le indicazioni su cosa si può e non si può fare durante la nuova chiusura

ALTOMILANESE – Il Patto dei Sindaci dell’Altomilanese (che comprende i comuni di Arconate, Bernate Ticino, Buscate, Busto Garolfo, Canegrate, Castano Primo, Cerro Maggiore, Cuggiono, Dairago, Inveruno, Legnano, Magnago, Nerviano, Nosate, Parabiago, Rescaldina, Robecchetto con Induno, San Giorgio su Legnano, San Vittore Olona, Turbigo e Vanzaghello) ha pubblicato una sorta di vademecum con tutte le indicazioni su cosa si può e non si può fare durante il nuovo lockdown imposto dal Governo che ha inserito la Lombardia nella Zona Rossa fino al prossimo 3 dicembre, “nel tentativo  – scrivono gli stessi Sindaci – di fornire un servizio di trasparenza e vicinanza a tutto il territorio”, riassumendo i punti salienti del decreto e provando a dare una lettura unitaria ad alcuni punti dello stesso documento.

Clicca su “Prosegui” per leggere le pagine del vademecum