Parabiago, il “Libero Ferrario si fa bello foto

Non si fermano le manutenzioni in casa F.C. Parabiago

PARABIAGO (MI) – Anche se l’attività sportiva del Parabiago Football Club resta bloccata e lo resterà ancora chissà fino a quando, la sua casa, lo stadio “Libero Ferrario“, viene costantemente tenuto in perfette condizioni.

Proprio in questi giorni l’impianto parabiaghese è infatti oggetto di importanti interventi di manutenzione straordinaria che lo hanno “tirato a lucido” in modo davvero esemplare: “Con il prezioso contributo della amministrazione comunale – fanno sapere i Galletti si è provveduto ad incaricare l’azienda specializzata “Limonta” di eseguire i lavori di ripristino e di manutenzione dei rettangoli di gioco, in particolare sul campo centrale, si è proceduto con una pulizia del manto in erba artificiale compreso quella da erbe infestanti; pulizia del sistema di drenaggio e verifica dell’impianto di irrigazione, si è poi intervenuti con un controllo accurato e localizzato delle zone di massima attività di giuoco, dissodamento profondo con erpici del intaso prestazionale con ricarica dello stesso, spazzolatura incrociata con più passaggi con pettine e con passaggio finale con rete al fine di renderne omogenea la distribuzione del intaso su tutto il campo da gioco, infine è stato effettuato un controllo finale dell’attrezzatura sportiva con la messa in sicurezza della stessa.”

Si tratta di importanti interventi manutentivi che si sono resi necessari anche a seguito della recente visita per il rinnovo della omologazione LND FIGC. Interventi che non si sono fermati al campo centrale, ma hanno interessato anche i campi riservati ai calciatori più piccoli.

Altri lavori per rendere più funzionale il centro sono stati organizzati dalla società facendo leva sui suoi fedeli collaboratori, si è ripristinato l’entrata storica dello stadio sita in viale Marconi con l’apertura delle biglietterie centrali e provveduto alla realizzazione di un punto coperto di reception per gli atleti e il personale tecnico“, spiegano i dirigenti del club parabiaghese, che annunciano inoltre altri lavori per rendere ancora più accogliente lo stadio che prenderanno il via non appena le regole anti Covid lo permetteranno. Tra questi, in particolare, la riapertura dello storico chiosco-bar ultimamente ristrutturato grazie al intervento del Comune di Parabiago.

Abbiamo tante volte ribadito come il “Libero Ferrario” con i suoi impianti sia un valore aggiunto al Parabiago Football Club, oggi vogliamo unire a questo valore la nostra grande voglia di ritornare a fare calcio con tutti voi, noi siamo pronti e sempre in perfette condizioni“, osservano in conclusione in casa F.C. Parabiago.