Quantcast

Uyba: niente da fare contro Firenze

Serata storta condita dall'ennesimo infortunio

BUSTO ARSIZIO – Recupero della 7^ giornata da dimenticare per l’Unet e-work Busto Arsizio che, fra le mura amiche della e-work Arena, si deve arrendere alle toscane del Bisonte Firenze: uno 0-3 perentorio e senza diritto di replica per le Farfalle, con nessun elemento del sestetto biancorosso in doppia cifra.

Un match mai in discussione per le ospiti, avanti dall’inizio alla fine, con le ragazze guidate da coach Mencarelli decisamente più in palla rispetto alle padrone di casa.

Anche una dose di sfortuna per la Uyba, con Herrera Blanco costretta ad uscire per un infortunio alla caviglia ancora da valutare, quanto ad entità. Infortunio occorso a metà del secondo set, con Fenoglio dunque obbligato a cambiare le carte in tavola, alternando anche la regia con l’inserimento di Bonelli per Poulter, ma a nulla sono valsi i suoi tentativi, Firenze ha sempre dominato sul piano del gioco, spinta da una Cambi in serata di grazia in cabina di regia e con tre giocatrici in doppia cifra: Nwakalor (22), Beliën (12) e Van Cestel (11).

Sabato è in programma un’altra sfida fondamentale, come avversaria arriva Novara e i cali di tensione di questa sera non saranno più possibili, servirà scendere in campo con maggior determinazione.

Faccio fatico a commentare una prestazione del genere – traspare amarezza dalle parole del coach biancorosso, Marco Fenoglio, rilasciate all’addetto stampa, Giorgio Ferrario, ai margini dell’incontro –: ho provato a cambiare tutto quello che potevo. E’ una squadra, la mia, in grossa difficoltà, stiamo passando un momento difficilissimo. Non voglio alibi, anche se c’è da dire che non ce ne va dritta una: di nuovo un infortunio, che ci creerà ancora problemi anche durante gli allenamenti. Oggi forse abbiamo toccato il punto più basso della stagione. Abbiamo problemi tecnici, ma più problemi psicologici e di approccio alla partita: c’è paura di giocare a pallavolo e si attacca col braccino“.

Unet e-work Busto Arsizio – Il Bisonte Firenze 0-3
(15-25, 18-25, 20-25)

Unet e-work Busto Arsizio: Poulter 2, Olivotto 4, Gennari 7, Bonelli, Gray 9, Leonardi (L), Mingardi 8, Piccinini ne, Cucco ne, Campagnolo ne, Stevanovic 4, Escamilla 2, Bulovic 1, Herrera Blanco. All. Fenoglio, 2° Marco Musso. Battute errate: 6, vincenti 3, muri: 3.

Il Bisonte Firenze: Enweonwu ne, Cambi 4, Lazic ne, Van Gestel 11, Alberti ne, Panetoni, Beliën 12, Guerra 8, Kone 1, Nwakalor 22, Acciarri ne, Venturi (L). All. Mencarelli. Battute errate: 4, vincenti 5, muri: 8.

Arbitri: Venturi – Armandola

Foto Loris Marini