Quantcast

Altri 3 punti per una Futura insaziabile

Cocche padrone del match contro Montale, martedì di nuovo in campo a Marsala

BUSTO ARSIZIO – Terzo successo consecutivo per la Futura Volley Giovani che torna dalla prima di una lunga serie di trasferte in questo mese con 3 punti, abbattendo le padrone di casa dell’Exacer Montale, che hanno avuto giusto l’occasione per sfogarsi un po’ nel terzo set, mentre per il resto dell’incontro non c’è mai stata partita.

Soltanto Botarelli, top-scorer con 25 punti, ha guidato la carica delle sue, ma non è bastato, perché dall’altra parte della rete c’erano le solite Cocche affamate di successo, caparbie e pungenti.

Cocche scese sul taraflex emiliano con la medesima impostazione tattica che ha permesso, domenica scorsa, di liquidare Torino, quindi Lualdi opposto in diagonale con Nicolini, Frigo e Veneriano al centro, Michieletto in banda con Carletti (unica novità, al posto di Zingaro) e Garzonio libero.

I parziali parlano chiaro, nei primi due set la Futura ha subito voluto fare la voce grossa, con l’imponente regia di Cecilia Nicolini, questa sera devastante anche a muro, segnando subito uno spartiacque con le avversarie.

Nella terza frazione, come accennato in apertura, momento di relax fra le biancorosse che hanno lasciato maggior iniziativa all’Exacer, sospinto da una ventata d’entusiasmo ma nel quarto il grande capolavoro di Zingaro e compagne (capitana subentrata nel terzo set): 3-11, poi 4-14, recita impietoso il tabellino. Non ce n’è, e arriva così la vittoria, l’ennesima iniezione di fiducia in un gruppo che sta ritrovando sempre più consapevolezza nei propri mezzi.

A muro comunque non solo grande determinazione da parte della palleggiatrice biancorossa, dato che questo fondamentale è da sempre un marchio di fabbrica della Futura che anche questa sera ne ha stampati a terra ben 14. Cocche taglienti anche dai 9 metri grazie agli 8 ace segnati, due a testa per Frigo e Lualdi, uno di Zingaro e tre per Martina Veneriano, già protagonista a servizio nell’ultimo turno casalingo.

In doppia cifra Lualdi (12), Michieletto (12), Carletti e Veneriano (10).

Ma in campo non c’erano soltanto le canoniche sei giocatrici, idealmente infatti erano in sette, perché lì con loro c’è anche lei, la centrale n.10 Benedetta Sartori, che non ha voluto rinunciare a seguire la squadra nonostante i 200 e più km di distanza da casa. Seduta in tribuna, non ha fatto mancare il proprio supporto alle compagne e ha trascorso l’intero match ad esultare, gioire, soffrire e sorridere insieme al suo gruppo, per poi scendere in campo e lasciarsi andare ai festeggiamenti per i 3 punti appena conquistati.

Le interviste (da fvgiovani.com)
Matteo Lucchini: “La partita aveva delle insidie e l’abbiamo visto nel terzo set; abbiamo fatto il nostro lavoro nelle tre frazioni restanti, Montale è cresciuta approfittando del nostro calo ma nel quarto parziale ho visto il piglio giusto. Sono contento, e ora puntiamo la nostra attenzione verso Marsala”.

Martina Veneriano: “Sono molto contenta perché siamo riusciti a tenere Montale quasi sempre sotto; non siamo riuscite a gestire il loro vantagio nel terzo set, però nel complesso siamo riuscite a rimanere lucide e questi tre punti ne sono la prova”.

Francesca Michieletto: “Era una partita molto difficile, anche per le condizioni strane che ci troviamo ad affrontare in questo torneo; abbiamo mantenuto i soliti alti e bassi che ci contraddistinguono e per questo abbiamo perso un set, però a tratti abbiamo espresso le belle cose fatte già vedere negli scorsi match. Questa vittoria dovrà essere il punto di partenza per affrontare la trasferta di Marsala”.

Exacer Montale-Futura Volley Giovani 1-3
(15-25, 14-25, 25-17, 12-25)

Futura Volley Giovani: Veneriano 10, Nicolini 5, Michieletto 12, Vecerina ne, Latham ne, A.Lualdi ne, Frigo 9, G.Lualdi 12, Sormani ne, Carletti 10, Garzonio (L), Zingaro 1. All. Lucchini. Battuta: errate 5, ace 8. Ricezione: 52% positiva, 33% perfetta, errori 5. Attacco: 35% positività, errori 6, murati 4. Muri: 14.

Exacer Montale: Cigarini 4, Bici (L), Blasi 6, Pinali 7, Gentili 10, Brina, Rubini, Aguero ne, Cioni ne, Saccani 1, Botarelli 25, Fronza, Venturelli. All. Tamburello. Battuta: errate 15, ace 5. Ricezione: 58% positiva, 31% perfetta, errori 8. Attacco: 34% positività, errori 18, murati 14. Muri: 4.