Quantcast

Castellanzese, partita dai due volti a Chieri risultati

Il Chieri ha sprecato molto nella ripresa, un punto d'oro per l'undici neroverde

CHIERI – Partita dai due volti per la Castellanzese nell’anticipo di Chieri valido per la X giornata del Girone A di Serie D.

Il primo tempo con i piemontesi padroni del campo, tanto che il migliore tra i suoi diventa il portiere neroverde Indelicato, costretto agli straordinari per difendere la sua porta. Nonostante i suoi sforzi, l’estremo difensore della Castellanzese deve capitolare al 13′, quando Ravasi incorna di testa in area e porta in vantaggio il Chieri.

La Castellanzese accusa il colpo e la gara prende una brutta piega per l’undici di Mister Mazzoleni, che probabilmente si fa sentire nello spogliatoio, perchè l’inizio della ripresa è tutta un’altra musica: passano solo quattro minuti quando Bigotto entra in scivolata dal limite su un cross basso di Chessa e sigla la rete del pareggio, la sua terza personale in stagione.

A questo punto i neroverdi pensano soprattutto a difendere il risultato, aiutati anche dalla fortuna, che dà una mano all’8′ quando Spera da fuori area prende in pieno la traversa, imitato al 20′ da Ozara, lasciato solo in area. Brividi anche all’86’, quando Della Valle mette in mezzo un bellissimo assist, finito in niente per l’assenza di compagni che potessero sfruttarlo.

Archiviata questa partita, già si pensa alla prossima, difficilissima: mercoledì pomeriggio al “Provasi” arriva la capolista Bra, che in settimana ha liquidato al “Mari” la pratica Legnano

 

Chiari-Castellanzese 1-1 (1-0)
Gol: 13′ Ravasi (Ch), 49′ Bigotto (Ca)

Chieri: Bonofiglio, Benedetto, Ozara (35′ st Della Valle), Abelli, Conrotto, De Letteriis, Spera, Gerbino (38′ st Rossi), Pedrabissi (30′ st De Riggi), Ravasi, Ferrandino (25′ st Pautassi).
In panchina: Finamore, Bellocchio, Cavarero, Sessa, Barcellona.
Allenatore: Didu.
Castellanzese: Indelicato, Concina, Perego G. Alushaj, Marcone (35′ st Giugno), Chessa, Negri, Fusi (35′ st Corti), Bigotto (38′ st Colombo), Mecca, Ghilardi (35′ st Perego A).
A disposizione: Cirenei, Ornaghi, Molinari, Bertoletti, Sestito.
Allenatore: Mazzoleni.

Arbitro: Bianchini di Terni
Angoli: 6-2
Ammoniti: Alushaj, Mecca, Ghilardi, Marcone.

La classifica QUI >>