Quantcast

Grande vittoria lilla in casa del Derthona risultati

Il Legnano non aveva mai vinto a Tortona

TORTONA (AL) – Importante quanto convincente vittoria del Legnano sull’ostico campo del Derthona che rilancia i lilla verso le zone nobili della classifica.

Mister Brando schiera tra i pali il neo-acquisto Ferrari, mettendo in panchina Colnaghi. I primi minuti di gara fanno vedere un Legnano che gestisce con lucidità il centrocampo ed in un paio di occasioni pericoloso in avanti. Al 10′ bella occasione per Tunesi che manda a lato di poco.

Proteste del Derthona per un presunto fallo di mano in area al 15′, ma l’arbitro assegna solo un corner che i padroni di casa non sfruttano. Al 18′ i piemontesi perdono per infortunio il loro capocannoniere Spoto, sostituito da Varela.

Calcio di punizione insidioso per i lilla al 22′, ma l’arbitro vede un fallo di Cocuzza in area e ferma il gioco. Ma l’attaccante lilla.

Vantaggio del Legnano al 24′ con un contropiede che fa finire la palla sui piedi di Cocuzza che da pochi passi beffa Teti. Nemmeno il tempo di festeggiare ed arriva il pareggio, con una grande azione dell’argentino Varela che fugge sulla sinistra, serve in mezzo per Palazzo che allunga per Concas che di piatto la mette dentro.

Il gol di Concas al 25'
Derthona-Legnano

Ancora Varela pericoloso al 31′ ma la difesa lilla manda in corner, sui cui sviluppi Ferrari si supera in una grande parata, anche se poi il gioco viene fermato per fuorigioco.

Punizione dal limite per il Legnano al 33′ per un brutto fallo su Bingo. Lo batte Cocuzza che supera la folta barriera con un bel tiro lento ed insidioso che finisce fuori di poco. Al 36′ Cocuzza riceve un delizioso tocco di tacco di Tunesi e mette in rete, ma la sua posizione era in fuorigioco e l’arbitro giustamente non assegna il gol.

Occasione per il Legnano al 42′ con Bingo prima fa fuori due avversari poi dal limite calcia forte una palla respinta di testa da un difensore piemontese.

La ripresa vede le due squadre cercare di alzare il ritmo senza però riuscire a rendersi particolarmente pericolose. Al 59′ proteste dei lilla per un presunto fallo in area su Cocuzza che spingono l’arbitro ad estrarre per la seconda volta il cartellino a Mister Brando, costretto così a lasciare il campo prima del tempo.

I lilla vogliono i tre punti ed iniziano a spingere con più veemenza. Prima Bingo si vede respingere in corner un tiro calciato su azione di controiede, poi Emiliano salva allontanando un bellissimo destro di Cocuzza tirato dal limite dell’area al 66′.

Nel giro di pochi minuti i lilla ottengono diversi angoli di fila, ma la difesa del Derthona ha sempre la meglio. Al 71′ Brusa è atterrato da Varela, punizione per i lilla: sulla palla Pellini e Cocuzza, è quest’ultimo che calcia però altissimo sopra la traversa.

Il Derthona con il passare dei minuti fatica sempre più ad uscire dalla propria metà campo, dando sempre più spazio al Legnano. Al 83′ Varela, tra i migliori dei bianconeri, è costretto a lasciare in campo zoppicando, sostituito da Tordini.  Pericolosa punizione da fuori area di Cirio all’87’ che supera la barriera ma finisce tra le braccia di Ferrari.

Il vantaggio del Legnano arriva all’87’ quando Cocuzza si invola sulla sinistra, entra in area e serve Gasparri che al volo insacca alle spalle di Teti.

Gasparri a terra mentre guarda il suo tiro entrare in rete per il 2-1
Derthona-Legnano

Il Derthona rimane in dieci al 90′ quando l’arbitro estrae il rosso a Concas che protestava per la lentezza della ripresa del gioco dopo il gol lilla.

Arriva così la prima sconfitta del Derthona al “Fausto Coppi” ma anche la prima storica vittoria lilla in quel di Tortona: mai infatti il Legnano era riuscito a vincere qui negli undici precedenti giocati dal 1969/70 al 1998/99.

Derthona-Legnano

 

Derthona-Legnano 1-2 (1-1)
Gol: 24′ Cocuzza (L), 25′ Concas (D), 87′ Gasparri (L)

Derthona: Teti, Gualtieri (85′ Negri), Cirio, Lipani, Magnè, Emiliano, Concas, Manasiev, Spoto (18′ Varela – 83′ Tordini), Palazzo (54′ Tidjane), Gueye (51′ Kanteh).
In panchina: Rosti, Maggi, Nsingi, David.
Allenatore: Pellegrini.
Legnano: Ferrari, Ortolani, De Stefano D. (63′ Barbui), Di Lernia, Brusa, Luoni, Bingo (94′ Buono), Tunesi (75′ De Stefano F.), Cocuzza (89′ Gianola), Ronzoni (67′ Pellini), Gasparri.
In panchina: Colnaghi, Buono, Barra, Todaj, Fondi.
Allenatore: Brando.
Arbitro: Negrelli di Finale Emilia.
Ammoniti: Barbui, Manasiev.
Espulsi: Espulso Mister Brando (L) al 59′ per somma di ammonizioni, entrambe per proteste. 90′ Concas (D) per proteste.
Recupero: p.t. 2′ – s.t. 6′

I risultati QUI >>
La classifica QUI >>

Derthona-Legnano