Quantcast

Italia chiusa dal 20 dicembre al 10 gennaio

Verso il DPCM

MILANO –  Obiettivo dichiarato: niente mobilità. Meno gente in giro, meno il virus si muove. Almeno questo è quello che il governo dice e sul quale punta per le feste di Natale.

Dal 20 dicembre al 10 gennaio niente spostamenti fra regioni. Questa la bozza del nuovo DPCM che blocca anche lo sci e lo fa rigettando la proposta turistica.

Pertanto Alberghi chiusi in montagna e niente turismo per una mazzata economica che potrebbe costare qualcosa come 4 miliardi di euro.

Per chi invece torna dell’estero è pronta la quarantena.

Coprifuoco anche a Capodanno, ristoranti chiusi il 25 e il 26 dicembre, orario d’apertura dei negozi fino alle 21. Questi gli altri punti che verranno discussi e messi nero su bianco nelle prossime ore.