Quantcast

LOMBARDIA: dati in calo, ma RT sempre alto!

Pesa la provincia di Varese dove i dati ATS arrivano raggruppati e con recuperi inspiegabili

MILANO – I dati sono in calo costante nella Regione italiana più colpita dalla pandemia, la Lombardia!  Il tutto nonostante le fortissime  oscillazioni del rapporto “positivi /tamponi totali” che mai come ora sta spaziando in percentuali variabili giornalmente a causa di dati che non sempre seguono il reale andamento.

In ogni caso settimanalmente  i nuovi casi sono  in calo anche in Lombardia: 14.404 contro 16.888 dei sette giorni precedenti con un calo marcato: -14,7%.

A Milano città registrati 1.619 nuovi casi con un -19,29% dopo una sola settimana. Ma la città pesa comunque per l’11,23% sul totale dei nuovi casi.

Sale invece in maniera preoccupante l’indice Rt che è stato calcolato con il metodo istantaneo Kohlberg-Neyman: Lombardia a 1,03 e la provincia di Varese a 1,33. Milano città a 0,95.

Dato questo che però non fotografa note varie come recuperi giornalieri ed ospedalizzazioni diminuite in tutta la Regione.