Crema si prende la rivincita

Coach Quilici: "Partita inaccettabile!"

PIADENA – Pesante sconfitta contro i cremaschi da parte della Sangio.

La prima metà del quarto parte subito con un parziale svantaggioso di 10-2 siglato dalla tripla di Montanari che punisce le palle perse iniziali dei draghi nell’area piccola. Sangio che in attacco riesce a trovare i canestri di Picarelli e Bargnesi ma ha difficoltà comunque a trovare un proprio ritmo di gioco. 22-13 il punteggio nel primo periodo.

Nel secondo quarto, però, la squadra di coach Eliantonio nei primi minuti commette parecchie disattenzioni offensive che permettono ai draghi di accorciare sul -3 grazie agli arresti e tiri di Berra e al contropiede di Fragonara.
A 5 minuti dalla pausa lunga, però, le due conclusioni dall’arco di Tommaso Bianchi e Montanari danno la spinta a Crema per il dominio nel pitturato di Trentin e Arrigoni. La LTC, di contro, incespica in una lunga serie di azioni inconcludenti e palle perse derivanti da una mancata costruzione non trovando dunque la via del canestro, se non dalla lunetta. A fine primo tempo il tabellone segna 38-22 per la squadra avversaria.

L’inerzia della partita nel terzo quarto di gioco è ancora nelle mani dei giocatori di Crema, i quali estendono sempre di più il divario attraverso ancora la coppiata vincente di interni Arrigoni-Trentin, con un Bianchi cinico in cabina di regia. Hanno poco da raccontare nella loro partita i draghi di coach Quilici, i quali, a causa di pessime percentuali realizzative dalla lunga distanza e poca concretezza, hanno pochi punti da mettere a referto. 60-39 a fine terzo quarto.
Ultimo quarto che si svolge su ritmi molto meno sostenuti, ingresso in campo comunque positivo da parte di Baggi e Malkic i quali riescono a chiudere sul 15 pari l’ultima frazione di gioco di una partita che non ha più nulla da dire, ma che ci dovrà essere da esempio per i prossimi incontri importanti che verranno.
Si conclude 75-52 l’ottava giornata di campionato.

 

Coach Quilici :
Partita inaccettabile per la poca energia e le percentuali. Complimenti a Crema che ha giocato una buona partita, ma non abbastanza da giustificare questa prestazione.
La gioventù non può essere una scusante delle difficoltà che stiamo vivendo in questo periodo. Maniche su e lavorare, soluzioni facili non ce ne sono ma serve un’altra faccia, un altro ardore per togliersi da questa situazione. ”

Il presidente Carlo Ponzelletti :
Prova assolutamente negativa in ogni aspetto del campo. Purtroppo è necessario un cambio veloce di mentalità per essere pronti con le squadre del nostro livello.
Crema è una squadra costruita per primeggiare e ci sta una sconfitta anche di grande margine.
Purtroppo stupisce la regressione in campo in termini di gioco,coesione e determinazione figlia  di un modo errato di affrontare le difficoltà .
La consapevolezza degli errori commessi e la volontà di correggerli sono l’unica strada da affrontare con tanta tanta umiltà .”

Pallacanestro Crema – LTC Sangiorgese Basket
Parziali : ( 23-13; 16-9; 22-15; 15-15 ) 75-52
Pallacanestro Crema: Del Sorbo, Verturoli 6, Trentin 21, Dosen, Montanari 9, Bonvini 2, Arrigoni 21, Leardini n.e, Drocker 5, Perderzini Bianchi 9, Donati 2
Coach: Eliantonio
LTC Sangiorgese : Berra 8, Picarelli 9, Toso 6, Bargnesi 7, Malkic 7, Artuso, Fragonara 4, Dushi 5, Bianchi 4, Bassani n.e, Codato, Baggi 2
Coach: Quilici

SCORE

CLASSIFICA