Quantcast

Da Cuba un nuovo coach per il Legnano Softball

Si infoltisce la pattuglia di tecnici cubani per il team legnanese

LEGNANO – Si infoltisce la pattuglia di tecnici cubani per la Sacco Legnano Softball, che in primavera si appresterà ad iniziare una nuova stagione nel campionato di Serie A2.

Si tratta di Orlando Zamora (nella foto), che andrà ad affiancare il manager Hector Fernandez e l’altro coach Tiziana Rombi.

Il suo arrivo è atteso a Legnano nelle prossime settimane, dove oltre ad occuparsi del team di Serie A2 curerà a che le giovanili biancorosse.

Zamora, nato nella provincia di Granma, nel sud dell’isola di Cuba, è laureato in cultura fisica e sport con specializzazione nel softball e baseball all’Istituto Superiore di Cultura Fisica. Da alcuni anni vive a Maracaibo, in Venezuela, dove ha insegnato in diverse accademie ad indirizzo sportivo oltre che allenare nella Liga Professional de Softball del Venezuela. Negli ultimi anni ha seguito e sviluppato sempre nell’area di Maracaibo il nuovo progetto della World Baseball Confederation inerente il baseball 5.