Fontana dalla D’Urso: “Faremo ricorso!”

"Accettare arancione mi andrebbe bene per evitare che la gente si sentisse troppo libera ma la zona rossa sarebbe troppo penalizzante e non posso accettarla"

MILANO –  “Ho chiesto al ministro Speranza di ripensarci, invieremo delle accurate note per spiegare le motivazioni della nostra opposizione. Sono sempre stato cauto e ho sempre preteso il rispetto delle regole. Tuttavia, ritengo fortemente penalizzante questo scenario che darebbe un colpo devastante a una grossa fetta dell’economia lombarda”.

Così Attilio Fontana, governatore della Lombardia, su Canale 5 nel programma della D’Urso.

Fontana: “Manderemo delle note motivandole. Avevamo chiesto una revisione del meccanismo per le zone. Avevamo chiesto di non considerare solo RT che è elemento ballerino. Se ci sono 20 malati e se diventano 40 l’RT schizza e blocca tutto per poche persone. Questi parametri sono stati ulteriormente irrigiditi passando a 1,25 per la zona rossa. Bisogna utilizzare altri elementi”.

Se i giudici dovessero accogliere il ricorso di Fontana la Lombardia potrebbe rimanere arancione.

L’RT si rivolge a calcoli di 15 giorni fa. Accettare arancione mi andrebbe bene per evitare che la gente si sentisse troppo libera ma la zona rossa sarebbe troppo penalizzante e non posso accettarla. La zona arancione con comportamenti attenti sarebbe assolutamente rispettosa dei contenimenti dell’epidemia”.