La Caronnese affonda il Legnano risultati foto

Dura solo dieci minuti la gara dei lilla

CARONNO PERTUSELLA (VA) – Dura solo dieci minuti la gara del Legnano sul campo della Caronnese, che dopo la rete lilla cambia marcia e punisce pesantemente la squadra di Mister Brando, apparsa con il passare dei minuti sempre più appannata e senza idee.

I lilla fin dai primi minuti prendono il controllo del match ed al 10′ si portano in vantaggio con Di Lernia, alla sua seconda rete stagionale, che da fuori area al volo la mette alle spalle di Marietta.

Di Lernia si appresta a tirare la palla del momentaneo 0-1
Caronnese-Legnano

Lo svantaggio però sprona la Caronnese che si fa pericolosa tre minuti dopo con Vernocchi, ma il suo tiro dalla distanza finisce a lato di poco. Al 17′ prima vera palla gol per i padroni di casa con Calì che da fuori calcia una palla insidiosa che impegna Colnaghi in una difficile parata a terra.

Il pareggio è nell’aria ed arriva al 22′ con Banfi che mette in rete la palla rimbalzata sulla traversa sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Un pareggio meritato che sembra spegnere le velleità dei lilla, che con il passare dei minuti sembrano perdere l’ottimo spunto visto in apertura di gara. Ed infatti alla mezz’ora Calì, tra i migliori in campo, mette in mezzo un preciso assist per Capitan Putzolu che al volo sigla il raddoppio.

Al 32′ Mangiarotti su punizione cerca un rasoterra ma la barriera non salta e respinge. Colnaghi con una grande parata salva la sua porta dal possibile 3-1 respingendo un tiro di Banfi da distanza ravvicinata. Nell’azione successiva è Mangiarotti ad avere una buona occasione ma il suo tiro finisce altro sopra la traversa. Lo stesso Mangiarotti, servito bene da Cocuzza entra in area e cade forse un pò troppo platealmente, l’arbitro non ha dubbi e non concede il rigore.

La ripresa parte subito in salita per i lilla, che dopo soli tre minuti subiscono la terza rete: errore difensivo di Brusa che non allontana una palla facile e Vernocchi ne approfitta, entra dribblando in area e la mette dentro.

Mister Brando cerca il tutto per tutto cambiando ben tre giocatori al 60′: entra Gianola per Luoni, Tunesi per Ronzoni e Beretta per Bingo.

Ancora un errore in fase di uscita della difesa lilla e la Caronnese non perdona, con Vernocchi da fuori area sigla la sua personale doppietta al 72′, chiudendo definitivamente la gara.

Non finiscono però le reti nel finale: Gianola porta i lilla sul 4-2 sugli sviluppi di un calcio di punizione a quattro minuti dal termine, dopo tre minuti è però Torin a mettere dentro la quinta rete della Caronnese. Inutile la terza rete lilla messa a segno dal dischetto da Cocuzza, probabilmente il migliore tra i suoi.

Siamo partiti con il piede giusto – commenta a fine gara il bomber lilla Riccardo Cocuzzama la Caronnese ha corso corso più di noi. Il campionato è ancora lungo, la nostra squadra deve ancora esplodere, il Mister è tranquillo, noi siamo tranquilli, questo risultato non ci impensierisce più del dovuto.

 

Caronnese-Legnano 5-3 (2-1)
Gol: 10′ Di Lernia (L), 22′ Banfi (C), 30′ Putzolu (C), 48′ e 72′ Vernocchi (C), 86′ Gianola (L), 89′ Torin (C), 90′ rig. Cocuzza

Caronnese: Marietta, Costa, Gualtieri, Galletti, Travaglini, Gargiulo, Banfi, Putzolu, Siani, Vernocchi (73′ Rocco), Calì (77′ Battistello) .
In panchina: Angelina, Raccuglia, Torin, Yamba.
Allenatore: Zullo.
Legnano: Colnaghi, Ortolani, De Stefano D. (77′ De Stefano F.), Di Lernia (77′ Pellini), Brusa, Luoni (60′ Gianola), Bingo (60′ Beretta), Ronzoni (60′ Tunesi), Cocuzza, Mangiarotti, Gasparri.
In panchina: Piccirillo, Barra, Todaj, Fondi.
Allenatore: Brando.
Arbitro: Capriuolo di Bari.
Ammoniti: Ortolani, Gualtieri.
Espulsi: nessuno.

I risultati della giornata QUI >>
La classifica QUI >>