Quantcast

LOMBARDIA: RT a 0,88, da zona gialla!

l dato che forse fa più riflettere è quello dei nuovi ingressi in Terapia intensiva nelle ultime 24 ore che nella Regione sono stati solo 8 su 10 milioni di abitanti!

MILANO –  Numeri in lento ma costante ribasso anche nella giornata odierna in Lombardia. Il dato che forse fa più riflettere è quello dei nuovi ingressi in Terapia intensiva nelle ultime 24 ore che nella Regione sono stati solo 8!

Otto persone su una popolazione di 10 milioni e rotti di abitanti con una pandemia in atto e con la Regione che è anche entrata in zona rossa.

Un dato questo che deve fare assolutamente riflettere anche perchè la terapia intensiva in queste settimane è sempre stata in lento ma costante calo. Ricordiamoci anche che nel mese di gennaio, statisticamente le TI lombarde sono sempre state sotto forte stress per problemi respiratori dovuti ai virus influenzali. E’ successo tutti gli anni, con casi limite nel 2015 e nel 2018, quando gli ospedali “scoppiavano” di pazienti.

Oggi per fortuna il periodo di stress è passato e la percentuale si sta attestando poco sopra il 30% che è la soglia limite voluta dal ministero della salute.

In Lombardia i nuovi ingressi in terapia intensiva con la somma dei nuovi ingressi giornalieri sono stati 165 dal 4 al 10 gennaio e 159 dall’11 al 17 gennaio con un calo del -3,6%.

I numeri di oggi dicono che le terapie intensive nel saldo fra ricoveri e dimessi diminuiscono di tre persone e che nei reparti sono 57 i pazienti che escono dall’ospedale.

Altro dato che deve far riflettere tutti è quello relativo all’RT il valore puntuale ottenuto con il metodo Kohlberg-Neyman modificato: una metodica diversa da quella utilizzata dall’Iss, che è meno sensibile alle oscillazioni dei dati giornalieri.

Ebbene nella serata di domenica l’Rt puntuale della Lombardia era 0.88. Il  10 gennaio scorso era a 1.50, il giorno dopo a  1.40 (11 gennaio); 1.33 (12 gennaio); 1,29 (13 gennaio); 1.15 (14 gennaio); 1.08 (16 gennaio); 0.88 (17 gennaio), cifra da zona GIALLA!

Oggi a fronte di 16.338 tamponi effettuati, sono 1.189 i nuovi positivi con una percentuale che sale al 7,2% complice anche la scarsità dei tamponi antigenici processati. I guariti/dimessi sono 3.722.

dati lombardia

 

I dati di oggi:

  •  i tamponi effettuati: 16.338 (di cui 13.966 molecolari e 2.372 antigenici) totale complessivo: 5.248.516
  •  i nuovi casi positivi: 1.189 (di cui 50 ‘debolmente positivi’)
  •  i guariti/dimessi totale complessivo: 435.509 (+3.722), di cui 3.441 dimessi e 432.068 guariti
  •  in terapia intensiva: 449 (-3)
  •  i ricoverati non in terapia intensiva: 3.553 (-57)
  •  i decessi, totale complessivo: 26.282 (+45)

I nuovi casi per provincia:

  • Milano: 256 di cui 117 a Milano città;
  • Bergamo: 47;
  • Brescia: 186;
  • Como: 155;
  • Cremona: 22;
  • Lecco: 15;
  • Lodi: 21;
  • Mantova: 44;
  • Monza e Brianza: 53;
  • Pavia: 30;
  • Sondrio: 5;
  • Varese: 319