Lombardia: si vaccina col contagocce!

Nel giorno dell'Epifania si è fatto anche peggio del giorno prima

MILANO – Altro che cambio di passo. In Lombardia il 6 di gennaio si è fatto addirittura peggio del giorno precedente. Lo dicono le statistiche che evidenziano un passo indietro delle vaccinazioni del 6 gennaio rispetto al 5 gennaio, giornata in cui erano già montate le polemiche.

Nel particolare: nelle strutture sanitarie della Lombardia ieri sono state effettuate circa 7.000 vaccinazioni anti covid. Il dato complessivo sale quindi a 24.100 somministrazioni dall’inizio della campagna sulle oltre 80mila previste.

Il giorno 5 di gennaio erano state effettuate 800 vaccinazioni in più: 7800 per la precisione.