Quantcast

Numeri Covid in Lombardia: il solito “anomalo” lunedì

Pochi tamponi processati ed insistono le solite "anomalie" di inizio settimane

MILANO – Numeri sbagliati da tempo e ad accorgersi era stata una giovane sindaca, Caterina Molinari, 37 anni, di professione ingegnere e prima cittadina di Peschiera Borromeo, che aveva segnalato alla Regione l’errore, senza aver alcun riscontro.

Intanto ancora una volta i numeri comunicati mostrano ancora le solite anomalie del lunedì. Pochi tamponi, pochi positivi con le province lombarde in tendenziale leggera discesa, con le eccezioni di VA e CO che evidenziano il solito probabile recupero di dati arretrati.

Come quasi ogni lunedi torna un numero di dichiarati guariti ben superiore ai dichiarati positivi al tampone, che quindi dà una sforbiciata ai numeri di quarantene e positivi attivi, che tornano appena sotto quota 50mila.

Nonostante l’aggiunta degli antigenici, i tamponi processati sono meno dei giorni precedenti ma anche meno di una settimana fa.

dati covid

Dati lombardi:
– ospedalizzati: -16 (tot. 3412; ieri -71)
– terapie intensive: +2 (tot. 407, ieri +7); ingressi +19 (ieri +19)
– quarantene: +3013 (tot. 46158; ieri +600)
– positivi attivi, o somma dei tre dati precedenti: -3027 (tot. 49977; ieri +536)
– guariti: +4465 (ieri +795)
– decessi: +46 (ieri +44)
– contagi totali, o positivi al tampone, o somma di tutti i dati precedenti: +1484 (ieri +1375) di cui 1474 da tamponi molecolari e 10 da test antigenici
– tamponi totali: +18777 (ieri +23182)
– tamponi molecolari: +16527 (ieri +18503)
– tamponi antigenici: +2250 (ieri +4679)
– casi testati: +6287 (ieri +6530)
– Rapporto positivi totali/tamponi totali: +7.90% (ieri +5,93%; media a +5,98%)
– Rapporto positivi da molecolari/tamponi totali: +8,98% (ieri +7,43%; media a dieci giorni da +7,49% a +7,50%)
– Rapporto positivi/casi testati: +23,60% (ieri +21,06%; media a dieci giorni da +22,45% a +22,35%)