Quantcast

FoCoL straripante: batte Cabiate e si conferma in testa a punteggio pieno fotogallery

Le Coccinelle proseguono nel loro dominio incontrastato

LEGNANO – Splende la luce sul Palavolley di Legnano, con una FoCoL autorevole autrice di una partita cinica contro le ospiti della Clericiauto Cabiate, arrivate in via Milano con esuberanza ma tornate a casa con nemmeno un set vinto.

FoCoL Legnano-CabiateFoto di Ivan Venturini

Questa sera, ancora una volta, abbiamo assistito al vero carattere di Cavaleri e compagne, un carattere che le porta a non mollare mai, a credere sempre, dal primo all’ultimo scambio, nei propri mezzi, anche nei momenti di difficoltà.

Quella che si è delineata come la quinta vittoria consecutiva (quarto 3-0, la ventunesima se consideriamo anche la scorsa stagione), non è stata facile, con le cabiatesi in grado di portarsi in più di un’occasione in vantaggio, ma la caparbietà delle legnanesi ha avuto la meglio.

Soprattutto nel secondo e nel terzo set, Legnano ha saputo fare quadrato, limitando gli errori nei momenti topici e raddrizzando alcune sbavature, lanciando il cuore oltre la rete e dando il tutto per tutto.

Risultato? Tre punti in classifica, con quel primo posto cementato senza pietà, con Gorgonzola a inseguire 3 lunghezze dietro, ma con una partita in più, dato che la FoCoL deve ancora recuperare la quinta giornata contro Agrate.

È dunque questa la grandezza della compagine legnanese: non solo essere schiacciasassi, ma anche avere la maturità giusta per vincere in qualunque circostanza.

La cronaca:
Primo set: subito punto a punto (3-0, 3-3), con Roncato ad aprire le danze, ma Colombo replica. Ottaviani e Simonetta si mettono in mostra davanti, ma i botta e risposta sono repentini (7-5, 10-10, 12-12), poi Cabiate mette il muso fuori dal recinto (14-16) con Quartana. Il vantaggio dura fino al 18-20, con un parziale di 5-0 che stordisce le ospiti (24-21, Fantin protagonista a muro e sulla fast): annullati due set-point ma Ottaviani la chiude.

Secondo set: Cabiate ci crede (2-4, 5-8), è Bernasconi a spingere sull’acceleratore, dalla parte legnanese Battilana sigla un bel block-in, poi i tre arcieri dell’attacco legnanesi sfoderano i loro colpi, così Simonetta, Mazzaro e Ottaviani accorciano (15-16). Le avversarie provano a mettere la freccia (17-21) ma arriva ancora una volta la grande sterzata legnanese, nel momento giusto, con una doppia Roncato che lancia la rimonta biancorossa (21-21), poi doppia Simonetta per il sorpasso. Si va ai vantaggi, Cavaleri, nel frattempo subentrata a Ottaviani, annulla un set-point a Cabiate, segue contro-sorpasso timbrato Mazzaro e subito si va sul 2-0, grazie alla palla out di Galliani.

Terzo set: avanti Cabiate (1-3, 2-4) sospinta da Orfei e Biraschi, accorcia Carcano in fast (dentro per Battilana), ma le ospiti si concedono una piccola fuga (3-7, 4-8). Due ace di Roncato aprono e chiudono un mini-break, cui si sommano i due punti di Simonetta e Mazzaro (9-8), quindi si apre una nuova fase punto a punto, a Fantin e Simonetta rispondono Biraschi e Bernasconi (16-16). Simonetta dà il via ad un altro parziale importante (6-0, 23-18) che suggerirebbe siano giunti i titoli di coda al match, ma Cabiate si rimette in carreggiata (23-23), salvo poi non riuscire più ad impensierire la retroguardia legnanese, ben gestita da Lenna con l’aiuto delle due bande, ed è 3-0.

FoCoL Volley Legnano-Clericiauto Cabiate 3-0
(25-23, 27-25, 25-23)

FoCol Volley Legnano: Lenna (L), Battilana 2, Carcano 1, Simonetta 16, Ottaviani 6, Brogliato (L), Marini, Cavaleri 1, Fantin 7, Mazzaro 7, Roncato 6, Grimoldi. Allenatore: Uma. Assistente: Lumastro.

Clericiauto Cabiate: Scacchi, Colombo 5, Biraschi 4, Signorotti (L), Bernasconi 9, Mestriner, Orfei 11, Bergna, Quartana 6, Rossi, Quartarella 5, Galliani 11, Schirripa. Allenatore: Reali. Assistente: Cardinali.

Note:
FoCoL Volley Legnano: 9 ace (9 errori in battuta), 47% in ricezione (9% perfetta), 28% in attacco, 6 muri.

Clericiauto Cabiate: 8 ace (16 errori in battuta), 59% in ricezione (9% perfetta), 36% in attacco, 4 muri.