Quantcast

Impianti di risalita in Lombardia aperti dal 15 febbraio

Presenze al 30% della capienza e prenotazioni online

MILANO – Dal prossimo 15 febbraio in Lombardia riapriranno gli impianti sciistici.

Attilio Fontana ha firmato l’ordinanza per tornare a sciare in zona gialla. Niente apertura invece in zona arancione e rossa come previsto dal Cts.

Adesso si attende il via libera del governo, che al momento potrebbe prevedere ancora il blocco di spostamenti fra regioni. Quindi un lombardo dovrà sciare in Lombardia senza poter andare in Piemonte o Valle d’Aosta.

In Lombardia ogni stazione sciistica avrà un numero massimo delle presenze giornaliere pari al 30% della portata oraria complessiva di tutti gli impianti di risalita. Per le stazioni sciistiche che non hanno più di due impianti, il numero massimo di presenze giornaliere è determinato nella misura del 50% della portata oraria complessiva.

Posto garantito per gli stagionali e sistemi di prenotazione on line. Stessa cosa per il Piemonte, mentre la Valle d’Aosta partirà invece il 17 o il 18 febbraio, con la maggior parte dei comprensori che ha già iniziato i lavori di sistemazione delle piste.