Quantcast

La FoCoL si presenta: Chiara Pozzi e Stefania Lumastro

Giocatrice e assistente ospiti della nostra rubrica settimanale

LEGNANO – Coppia ben assortita per l’incontro di questa settimana alla scoperta delle ragazze della FoCoL Legnano, con una giocatrice, Chiara Pozzi, libero delle Coccinelle, e Stefania Lumastro, assistente allenatrice.

FoCoL: allenamento congiunto con Certosa Pavia

Nome: Chiara

Cognome: Pozzi

Soprannome: Fixy

Numero: 5

Data di nascita: 21/4/1991

Ruolo: libero

Altezza: 1,59

Come hai iniziato a giocare a pallavolo? Guardando Mila e Shiro

Biografia pallavolistica: ho cominciato all’oratorio San Filippo Neri di Busto, poi mi sono spostata all’Ardor. In seguito Yamamay, Castellanza, Magenta, Lazzate, Gorla e Tradate, con anche due anni di beach volley, e ora sono qui a Legnano.

Una parola per descriverti: volubile

Personaggio sportivo a cui ti ispiri: Lucia Bacchi

Il tuo motto: vivi e lascia vivere

Aspettative per la stagione: rimanere tutte negative fino alla fine del campionato e portare quindi a casa grandi risultati

A cena con quattro personaggi a tua scelta, chi? Lucia Bacchi, Alessandro Borghese, Dr House e Angelo Pintus

 

Nome: Stefania

Cognome: Lumastro

Data di nascita: 28/8/1988

Ruolo: Assistente Allenatore

Come hai iniziato a giocare a pallavolo? Guardando le mie vicine di casa e mia sorella giocare in cortile e seguendo le vicende di Mila e Shiro

Biografia pallavolistica: da atleta ho cominciato a giocare a Biandronno, la mia città, poi Orago, dove ho concluso le giovanili, poi mi sono spostata a Bodio con Uma e a Caronno Varesino. Da allenatrice, dopo Orago e Caronno, ho sono passata da Induno e Ternate, sia a livello regionale (Caronno e Inudno), sia giovanile (Ternate e Induno).

Una parola per descriverti: orgogliosa

Personaggio sportivo a cui ti ispiri: Kobe Bryant

Il tuo motto: nella botte piccola c’è il buon vino

Aspettative per la stagione: disputare una bella stagione divertendoci, i risultati così saranno una diretta conseguenza