Quantcast

La Futura torna in campo: domenica subito il big match a Ravenna

La vittoria è l'unico obiettivo delle biancorosse

BUSTO ARSIZIO – Archiviata la sconfitta al quinto set rimediata domenica a Pinerolo, risultato che ha condannato le Cocche alla pool salvezza, è ora tempo di pensare nuovamente al campo, con la seconda parte di campionato pronta a partire.

La Futura Volley Giovani ora guarda tutti dall’alto in basso, forte dei 26 punti guadagnati in regular season, ma si dovrà subito confrontare con l’altra grande pretendente al primo posto, posizione che permetterebbe l’accesso ai play off: avversaria di domenica sarà infatti l’Olimpia Teodora Ravenna, che occupa attualmente la seconda piazza in graduatoria.

Per Zingaro e compagne quindi subito un banco di prova importante ma che affrontano senza paura, come testimoniato dalle dichiarazioni di coach Lucchini e di Anna Lualdi, giovane palleggiatrice che anche a Ravenna partirà titolare al posto di Cecilia Nicolini, ancora ferma ai box.

Ecco le parole biancorosse, rilasciate all’addetto stampa Dario Cordella:
Matteo Lucchini: “Archiviata la prima fase, in cui siamo usciti ‘ai punti’ dalla Pool Promozione, non deve preoccuparci la denominazione del girone che andremo ad affrontare: al di là della parola ‘salvezza’ sappiamo benissimo di essere in alto e di avere come unico obiettivo quello di mantenere questo primo posto ipotetico. L’idea, quindi è di riuscire a trovare l’assetto giusto per competere con tutte le formazioni che andremo ad affrontare: al di là delle assenze che in questa stagione ci stanno particolarmente condizionando, l’obiettivo è quello di vincere a Ravenna per restare in vetta e provare fino in fondo a rientrare nel discorso playoff“.

Anna Lualdi: “Per il mio esordio da titolare, potendo scegliere, avrei preferito giocare un match dall’importanza minore rispetto a quello contro Pinerolo, ma sono contenta perché la squadra mi ha aiutato molto e credo che, nonostante il risultato, la prestazione complessiva sia stata positiva; abbiamo lottato fino alla fine portando a casa un punto che tornerà utile per la prossima fase. Ovviamente la sconfitta ha portato un momento di sconforto, ma come sempre dopo ogni battuta d’arresto è il momento di guardare avanti: siamo assolutamente cariche e pronte ad affrontare Ravenna con l’obiettivo di vincere, sappiamo che affronteremo probabilmente lo scontro più importante di questa seconda fase“.

La prima giornata
Itas Città Fiera Martignacco – Barricalla CUS Torino
Club Italia Crai – Cda Talmassons
Ipag S.lle Ramonda Montecchio – Geovillage Hermaea Olbia
Riposa: Exacer Montale

La classifica
Futura Volley Giovani 26 (18 gare)
Olimpia Teodora Ravenna 25 (16 gare)
Itas Città Fiera Martignacco 21 (16 gare)
Barricalla CUS Torino 18 (18 gare)
Geovillage Hermaea Olbia 18 (18 gare)
Club Italia Crai 16 (18 gare)
Cda Talmassons 15 (16 gare)
Exacer Montale 6 (18 gare)
Ipag S.lle Ramonda Montecchio 3 (16 gare)