Quantcast

Legnano-Varese, beffa a tempo scaduto risultati foto

Russo para il suo terzo rigore in cinque gare in maglia lilla ma non basta

LEGNANO – Finisce con una vittoria del Città di Varese il recupero della VI giornata al Mari contro il Legnano.

Legnano-Città di Varese

Una partita che ha dato ben pochi spunti allo spettacolo, se si accettua l’ennesimo rigore subito dal Legnano e per sua fortuna parato dal solito “Super-Russo” (il terzo in cinque gare giocate in maglia lilla) ed il gol decisivo dei biancorossi a tempo scaduto.

Nervosismo e qualche fallo di troppo nel primo quarto d’ora della partita, che offre ben pochi spunti. Il primo tiro in porta arriva solo al 14′ quando Marcaletti manda di testa la palla sopra la traversa sugli sviluppi di un calcio di punizione a favore degli ospiti.

Legnano-Città di Varese

La prima azione degna di nota per il Legnano arriva al 23′ quando Cocuzza entra palla al piede in area e crossa al centro costringendo la difesa biancorossa a salvare in corner.

Legnano-Città di Varese

Legnano vicino al gol alla mezz’ora con Ronzoni che da distanza ravvicinata costringe Siaulys ad una difficile deviazione con la palla che poi tocca la traversa ed esce dal campo. Un minuto più tardi è Russo a dover intervenire a terra per bloccare un tiro pericoloso dei varesini.

Legnano-Città di Varese

I primi quarantacinque minuti terminano con una spettacolare rovesciata di Balla che spedisce il pallone di poco sopra la traversa.

La ripresa inizia con un cross di Gasparri che costringe ad un difficile intervento la difesa del Città di Varese con palla che poi colpisce la traversa per quello che sarebbe stato un incredibile autogol. Al 5′ punizione dalla destra da buona posizione battuta da Cocuzza, ma la palla viene ribattuta dalla barriera biancorossa.

Legnano-Città di Varese

Al 63′ fallo di Luoni in area e l’arbitro assegna il rigore ai varesini. Sul dischetto si porta Balla ma sul suo tiro interviene Russo che para il suo terzo rigore in cinque gare in maglia lilla. Il Città di Varese non risente più di tanto dal punto di vista psicologico del rigore fallito, ma neppure i lilla sembrano esserne particolarmente ringalluzziti.

Legnano-Città di Varese

La partita continua ad offrire ben poco spettacolo e sembra destinata a terminare mestamente sullo 0-0 quando il Legnano compie un gesto di fair-play vedendo un giocatore a terra mettendo la palla fuori nonostante potessero approfittarne. Una gentilezza che però il Varese non restituisce ma che anzi diventa lo spunto per lanciare Otelè che parte in contropiede ed a tempo scaduto insacca per un gol che ha il sapore della beffa.

Legnano-Città di Varese

 

Legnano – Città di Varese 0-1 (0-0)
Gol: 90′ Otelè (V)

Legnano: Russo, Barbui, Diana, Di Lernia, Nava, Luoni, Beretta (68′ Bingo), Tunesi (68′ Radaelli), Cocuzza, Ronzoni, Gasparri.
In panchina: Ferrari, Ortolani, De Stefano D., Febbrasio, Pellini, Fondi, Todaj.
Allenatore: Sgrò.
Città di Varese: Siaulys, Parpinel, Romeo, Capelli (83′ Mamah), Marcaletti (90′ Nicastri), Mapelli, Aprile (83′ Polo), Gazo, Dellavedova (60′ Ebagua), Minaj (76′ Otelè), Balla.
In panchina: Lassi, Petito, Snidarcig, Negri.
Allenatore: Rossi.
Arbitro: Bocchini di Roma 1.
Ammoniti: Di Lernia (L), Dellavedova, Romeo (V).
Espulsi: nessuno.
Recupero: 2′ p.t. –

Gli altri recuperi

Castellanzese-Saluzzo 2-0
Fossano-Sanremese 0-2

La classifica QUI >>