Quantcast

Lombardia gialla, ma i numeri dei positivi aumentano

I numeri però rispetto a domenica scorsa indicano un incremento

MILANO – “La Lombardia resta in zona gialla. Siamo intervenuti con limitazioni localizzate per contenere meglio, tracciare e isolare i piccoli focolai. Azioni mirate a mantenere la Lombardia il più possibile libera da restrizioni. Serve massima attenzione da parte di tutti. Serve che arrivino vaccini“.

Lo annuncia su Facebook il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana.

dati covid

Moratti: conferma della Lombardia in zona gialla promuove nostra linea
Tutto il lavoro e lo sforzo organizzativo dell’Assessorato al Welfare e la puntuale raccolta di dati hanno permesso di mantenere Regione Lombardia in zona gialla. Tutto ciò secondo le conferme che giungono dalla Cabina di regia e dal Cts.

Sono particolarmente grata – commenta la vicepresidente e assessore al Welfare, Letizia Morattia tutti i collaboratori dell’Assessorato. Con abnegazione infatti si sono spesi anche questa settimana per monitorare puntualmente tutti i dati al fine del mantenimento della zona gialla. Una situazione utile a garantire la laboriosità del tessuto lombardo. Tale risultato riconosce anche l’impegno di tutti i cittadini nell’osservare scrupolosamente le regole anti contagio dettate dal Ministero della Salute. L’ennesima conferma, questa, che soltanto uniti potremo sconfiggere la pandemia”.

I numeri però rispetto a domenica scorsa indicano un incremento che bisognerà poi verificare giorno per giorno.

dati covid

Rispetto a domenica 14 febbraio in Lombardia

attuali positivi: + 1.172

Terapia Intensiva: + 9

Ricoverati: + 171
Media Casi Giornalieri: + 192
In Lombardia la curva segna +0,65% (ieri +0,44%) con 51.894 tamponi totali (ieri 42.508) di cui 38.842 molecolari (ieri 30.140) e 13.052 test rapidi (ieri 12.368) con 15.863 casi testati (ieri 11.584).
Rapporto positivi/tamponi totali 7,17% (ieri 5,97%).
Rapporto positivi/casi testati 23,47% (ieri 21,92%)
Ricoverati +17 (3.733).
Terapie intensive +5 (373) con 22 nuovi ingressi del giorno.
27.971 decessi (+33).
In sostanza i nuovi casi in Lombardia crescono: 14.933 contro 12.767 del periodo 6-12 febbraio ed un eloquente +16,96%. La settimana precedente aveva già fatto segnare un incremento del 13,3%.