Quantcast

Marta Cartabia, Legnano e San Giorgio augurano buon lavoro al nuovo Ministro

I Sindaci dei due Comuni dell'Altomilanese esprimono le loro felicitazioni per la prestigiosa nomina

LEGNANODa oggi l’Altomilanese può contare su un Ministro proveniente dal proprio territorio. Parliamo della sangiorgese Marta Cartabia,  costituzionalista, giurista e accademica italiana, dal 2019 al 2020 Presidente della Corte Costituzionale, prima donna ad occupare tale carica.

Da Palazzo Malinverni è giunto un messaggio di auguri indirizzato al neo-ministro: “Il sindaco di Legnano Lorenzo Radice rivolge a nome di tutta l’amministrazione comunale i più sentiti auguri di buon lavoro alla professoressa Marta Cartabia, nominata Ministro della Giustizia del Governo presieduto da Mario Draghi. Cartabia, nata a San Giorgio su Legnano, con la sua famiglia ha intrattenuto significativi rapporti con la Città di Legnano, dove ha studiato e risieduto sino alla maggiore età. Per questo, nel 2016, il sindaco Alberto Centinaio le aveva conferito la benemerenza civica con la seguente motivazione: “Per il valore dei suoi studi giuridici e delle sue pubblicazioni, in particolare in materia di diritti umani e il lustro che la sua carica di componente della Corte Costituzionale dà al territorio del Legnanese”.

Anche il Sindaco di San Giorgio su Legnano Walter Cecchin ha espresso il suo apprezzamento per la nomina a Ministro della sua concittadina: “Tantissimi auguri di buon lavoro da Tutta la Comunità Sangiorgese alla Nostra Concittadina Marta Cartabia nominata Ministro della Giustizia nel governo Draghi. Orgoglio Sangiorgese!!

Nella foto la Professoressa Cartabia con l’allora Sindaco di Legnano Alberto Centinaio in occasione del conferimento della cittadinanza benemerita, il 5 novembre 2016.