Quantcast

Serie D: Arconatese-Legnano, sfida fra grandi ex

Livieri guarda con attenzione ai lilla di Sgrò, molto rimaneggiati.

LEGNANO –  “Devo decidere la formazione, ma non sarà facile viste le tantissime assenze che abbiamo in una partita delicata“. Il tecnico dei lilla Sgrò guarda con attenzione alla sfida del Battaglia di Busto Garolfo.

Stadio Battaglia Busto Garolfo

Abbiamo come unica punta Cocuzza e ci manca mezza difesa. Non sarà facile, ma ce la metteremo tutta“, spiega Sgrò che elogia mister Livieri: “Un tecnico capace con una squadra fatta da tanti ex che avranno sicuramente il dente avvelenato“.

Borgosesia-Legnano

Ma mister Marco Sgrò ha dalla sua la bella vittoria di Borgosesia in settimana: “Faccio ancora i complimenti ai miei per quello che hanno fatto, con un uomo in meno. Quando c’è da soffrire si sono ricompattati. Chi giocherà darà il meglio, ne sono sicuro“.

L’idea è quella del modulo: “Potrei giocare con un 4-4-1-1 con Tunesi dietro Cocuzza, oppure con un 4-3-3. Ci devo pensare ma la notte porta consiglio“.

Bar Stadio Niccolò Crespi Giovanni Livieri Andrea Ientile Arconatese

Dall’altra parte l’Arconatese ritrova i risultati: due vittorie nelle ultime due partite. Gli ex sono tanti, ma il mister è sicuramente il primo: “E‘ sempre una grande emozione ritrovare questi colori – spiega Giovanni Livieri -. Da parte nostra abbiamo una squadra che ha cambiato allenatore e che vorrà fare molto bene. Sappiamo che non sarà affatto facile, ma ce la metteremo tutta“.

Livieri non avrà capitan Ientile, ancora indisponibile. Avrà però tanti ex: “Vedremo chi giocherà di loro, ma credo avranno molta voglia di fare bene contro la loro ex squadra. Noi adesso siamo più cinici. Prima costruivamo molto, senza concretizzare. Adesso sono arrivati i risultati che vogliamo far proseguire“.