Spadafora, il ministro grillino che non conosceva lo sport

L'imbarazzante dichiarazione sul proprio profilo facebook

ROMA – Una dichiarazione che non è sfuggita al popolo dei social quella che ministro grillino Vincenzo Spadafora, ha fatto sul proprio profilo facebook.

Quando diciassette mesi fa ho giurato come ministro per le Politiche giovanili e lo Sport eravamo in un’altra era, in un momento completamente diverso da questo. Per molti anni avevo seguito le questioni relative ai diritti dell’infanzia e dei giovani, è sempre stato il centro del mio impegno. Non conoscevo invece il mondo dello sport, al quale mi sono avvicinato con curiosità, rispetto e attenzione“.

Una non conoscenza che si è palesata poi nei mesi a seguire, vista la mancanza assoluta di comunicazione con lo sport di base durante le decisioni nei vari Dpcm.

Mancata comunicazione anche fra gli altri ministeri: lui affermava che le palestre erano a posto coi protocolli ed il Dpcm il giorno dopo le bloccava.

Una mediocrità imbarazzante che il mondo dello sport ha pagato e pagherà a carissimo prezzo.