Quantcast

Cinque Mulini, un nuovo percorso per l’edizione 2021

La corsa internazionale non partirà come da tradizione dal campo di Via Roma

SAN VITTORE OLONA (MI) – L’edizione 2021 della Cinque Mulini, la numero 89 da quando è stata inventata nel 1953 da Giovanni Malerba, presenta diverse novità rispetto al solito.

La prima è legata al numero di gare, che a causa dell’emergenza Covid si concentreranno nella sola giornata di domenica 28 marzo e non vedranno la partecipazione degli atleti studenteschi e dei Master. Cinque le categorie previste, con le Allieve che prenderanno il via alle 10.45, seguiti dagli Allievi alle 11.15. Entrambe le categorie compiranno un percorso di 4.200 metri.

Alle 11.45 sarà la volta della gara Juniores Internazionale Maschile sulla lunghezza di 8.200 metri, mentre alle 12.40 partiranno le Juniores, Promesse e Senior Internazionale Femminile, su un percorso di 6.200 metri-

La gara di punta, la 89^ Cinque Mulini Senior Internazionale Maschile, partirà alle 13.20 e si svilupperà su una lunghezza di 10.200 metri.

Le gare principali saranno trasmesse in diretta da RAI Sport nella fascia oraria compresa tra le 12.40 e le 14.00 e per questo motivo gli orari potrebbero variare in funzione delle esigenze televisive.

Cinque Mulini 2021

L’altra novità, forse più importante, riguarda il percorso, che quest’anno, data l’assenza di pubblico dovuta ai protocolli anti-Covid, non avrà come sede di arrivo e partenza il campo di Via Roma, nè è previsto il passaggio attraverso il campo “Malerba”. Il nuovo percorso, infatti, prevede che la partenza e l’arrivo si spostino nei prati posti tra i Mulini Meraviglia e Cozzi e la Fattoria Chiapparini, vicino dunque ai punti più pittoreschi della corsa sanvittorese.