Quantcast

Futura impegnata nel recupero a Talmassons per rialzare la testa

Trasferta infrasettimanale per riscattare la sconficca con Ravenna

BUSTO ARSIZIO – Nonostante l’amarezza di un periodo avaro di risultati, la rincorsa biancorossa nella Pool Salvezza continua: la Futura Volley Giovani è chiamata ad una prova d’orgoglio infrasettimanale in terra friulana, per un match che potrebbe tornare utile a risollevare fiducia e morale.

La sconfitta subita a domicilio contro Ravenna nel weekend ha lasciato l’amaro in bocca nell’ambiente bustocco ed ha compromesso la corsa verso il primato nel girone e la conseguente qualificazione ai playoff: per continuare a mantenere vive le speranze di successo è però necessario tornare ad una mentalità positiva e puntare a vincere tutti gli incontri rimanenti.

Di sicuro tra le buone notizie c’è il rientro a tempo pieno della palleggiatrice titolare Cecilia Nicolini, tornata sul taraflex dopo oltre un mese di assenza e in grado di tenere il campo in tutti e 4 i set disputati; un ritorno alla forma perfetta della regista biancorossa risulterà importante per il rush finale del prossimo mese.

Dall’altra parte della rete ci saranno le padrone di casa della Cda Talmassons: la squadra friulana, guidata in panchina da un coach di grande esperienza come Leonardo Barbieri, è reduce da un pessimo periodo per quel che riguarda la salute, con buona parte del gruppo squadra colpito dal Covid-19 e con il team fermo ormai dal 28 Febbraio.

Quello contro la Futura è il primo dei 4 recuperi che la Cda dovrà affrontare nella Pool: la gara si sarebbe originariamente dovuta disputare mercoledì scorso, nel turno infrasettimanale valevole per la 5^ giornata.

La situazione in classifica di Talmassons è complicata ma non troppo: con le 4 vittorie e i 15 punti conquistati tra prima e seconda fase le udinesi occupano la terzultima piazza, ma si trovano ad abbondante distanza di sicurezza dall’ultima posizione, unica casella che condannerebbe alla retrocessione in B1.

La sfida di campionato, inedita nella storia delle due squadre, si disputerà in giorno e orario inusuali: il match avrà inizio alle 17.30 di mercoledì 31 Marzo presso la palestra comunale di Talmassons (UD). Nessuna novità, invece, per la diretta: la gara sarà visibile in streaming abbonandosi alla piattaforma di Lega Pallavolo Serie A Femminile (al sito lvftv.com).

LE PAROLE IN BIANCOROSSO
Matteo Lucchini (coach Busto Arsizio): “Nell’ultimo turno abbiamo perso una battaglia, ma non dobbiamo pensare di avere già perso la guerra: dispiace quanto successo con Ravenna ma questo non deve distogliere l’attenzione su quanto dovremo fare a Talmassons, cioè vincere. Il campionato è ancora aperto e lungo, starà a noi fare bottino pieno nelle due prossime trasferte; il ritorno in casa contro Martignacco dovrà vederci vendicare il brutto stop dell’andata, quindi bisognerà continuare a spingere e gettare nel terreno di gioco tutte le nostre energie mentali. Solo quando cadrà l’ultimo pallone di questa Pool potremo guardare la classifica, questo è l’unico modo in cui dovremo affrontare le prossime sfide“.

LA CLASSIFICA DELLA POOL SALVEZZA
Olimpia Teodora Ravenna 35 (21 gare)
Futura Volley Giovani 32 (22 gare)
Itas Città Fiera Martignacco 31 (21 gare)
Geovillage Hermaea Olbia 27 (22 gare)
Barricalla CUS Torino 23 (22 gare)
Club Italia Crai 19 (19 gare)
Cda Talmassons 15 (17 gare)
Exacer Montale 8 (21 gare)
Ipag S.lle Ramonda Montecchio 6 (21 gare)

Dario Cordella
Futura Volley Giovani