Quantcast

Legnano batte Varese e si sblocca anche in casa

Guidati da uno strepitoso Cozzoli e un ottimo Guidi, i Knights vincono la seconda gara consecutiva battendo una Varese molto combattiva

CASTELLANZA (VA) – Per la quarta giornata del campionato di Serie C Gold la Visport Knights Legnano ospita al PalaEuroImmobiliare di Castellanza la Varese Academy. Coach Saini schiera i Knights padroni di casa con Sant’Ambrogio, Cozzoli, Guidi, De Conto e Corti. Varese risponde con Van Velsen, Librizzi, Virginio, Cane e Marchiaro Fiore.

Knights Legnano-Varese Academy

Legnano sblocca il punteggio al primo tiro, da dietro l’arco con Guidi. Librizzi e Virginio (da tre punti) portano avanti 3-5 Varese, e De Conto reimpatta sul 5-5 da sottomisura. I ritmi sono molto alti e e godibili, ma ci sono molti errori al tiro per entrambe le squadre. Il punteggio resta in equilibrio assoluto fino al primo mini allungo di Legnano che si porta sul 17-12 grazie a un Guidi ispiratissimo autore di un gran canestro in sospensione e di un bellissimo assist per De Conto. Da segnalare anche il canestro di Pastori in avvitamento. Varese si riporta in parità (17-17) grazie alla tripla di Villa, ma i Knights chiudono il quarto sul 21-17 col canestro in appoggio di Santambrogio proprio sulla sirena di fine quarto.

Knights Legnano-Varese Academy

La seconda frazione inizia con 1/2 dalla lunetta per Varese ma Legnano trascinata dall’ottimo Santambrogio si porta al massimo vantaggio di +8 sul 26-18. I Knights mantengono il vantaggio fino al 31-23 poi, complici anche un paio di palle perse dai padroni di casa, Varese si riporta fino a -1 sul 32-31 e sul 34-33. Corti è chiamato spesso in lunetta e respinge coi tiri liberi gli assalti di Varese al punteggio. Al riposo lungo si va poi sul 38-33 per i Knights, a segno con Cozzoli. A fine primo tempo Guidi è topscorer di Legnano con 11 punti, mentre per Varese Librizzi ne ha 13. Gli ospiti tirano insolitamente meglio da tre (4/9) che da due (7/23).

Il terzo quarto inizia con Legnano che perde Santambrogio per infortunio e con quasi tre minuti senza canestri di alcun tipo. È Cozzoli a segnare il 40-33 per Legnano, poi uno scatenato Librizzi anima il parziale di 9-0 di Varese che ritorna avanti sul 40-42. Fasani con una tripla ferma il digiuno dei Knights, e un altro assist magnifico (no look) di Guidi per De Conto regala il 45-42 ai padroni di casa. All’ultimo riposo si va però sul 47-47 dopo la tripla di Marchiaro Fiore quasi allo scadere. Legnano nel terzo quarto ha segnato solo 9 punti.

Knights Legnano-Varese Academy

L’ultima frazione inizia col canestro di Terlizzi a cui risponde Cozzoli per il 49-49. L’equilibrio dura fino al 51-51, poi Cozzoli si mette in proprio e segna in penetrazione, con un long two e in contropiede portando sul 57-51 i Knights, che con il canestro di Corti tornano poi a +8 (59-51). Varese con Van Velsen e un indomabile Librizzi torna a -3 sul 59-56 e poi sul -1 (61-60) con quattro punti consecutivi di Villa. Legnano trova punti pesantissimi da Roncari e si riporta a +6 sul 66-60. Il 2/2 di Cozzoli dalla lunetta vale poi il 68-61, a soli ventitre secondi dal termine. Virginio fa 3/3 dalla lunetta ma Guidi, a sua volta spedito in lunetta con il fallo sistematico risponde con 2/2. Il punteggio è 70-64, e l’ultimo acuto di Librizzi non basta a Varese.

Legnano vince 71-66 con Cozzoli a tratti devastante, e si sblocca anche in casa giocando un buon match contro un’avversaria giovane ma molto coriacea a cui non basta Librizzi autore di 29 punti.

Knights Legnano-Varese Academy 71-66 (21-17, 38-33, 47-47)

Knights Legnano: De Conto 8, Roncari 5, Santambrogio 9, Pastori 2, Cozzoli 22, Guidi 15, Fasani 3, Corti 7
Varese Academy: Virginio 10, Jokic 2, Van Velsen e Gomez 3, Villa 6, Marchiaro Fiore 13, Librizzi 29