Quantcast

Progetto Donna, una banca della parrucca a sostegno per chi affronta la chemioterapia

Un'iniziativa lanciata a pochi giorni dalla Festa della Donna 2021

LEGNANO – “Ogni donna che si sottopone alla chemio è una donna libera. Ogni donna che si copre il capo con una parrucca, un foulard, un cappello è una donna libera. Ogni donna che combatte per la propria salute, è una donna libera.” Essere donne è un vantaggio da difendere, non solo il giorno scelto per celebrarle – l’8 marzo – ma sempre.

T-CLAR e By hand-Giancarlo Paparatto, grazie alla fondamentale collaborazione di Rossini Occhiali e Centro Ottico Rossini Licciulli e delle Farmacie San Lorenzo di Parabiago (via Benedetto Croce 2 San Lorenzo di Parabiago), Santa Teresa di Legnano (via Monte Rosa 45),  Legnano-, Legnano (via Canazza 8) e Soave di Rovereto (piazza Soave Erbe 17) ,hanno deciso di mettere insieme le forze e organizzare un’importante raccolta fondi per l’acquisto di parrucche a supporto delle donne che durante la malattia affrontano il delicato momento della caduta dei capelli.

È ormai risaputo che la chemioterapia sia una delle terapie sistematiche maggiormente utilizzate e che abbia nello stesso tempo un potente impatto sul paziente sia dal punto di vista fisico che psicologico. Il tratto più spiacevole consiste nel rendere evidente la malattia. La chemioterapia modifica, di solito negativamente, il rapporto delle donne con lo specchio, e in generale con il proprio fisico.

L’associazione T-CLAR, nata proprio con l’obiettivo di prendersi cura dei malati oncologici dal punto di vista non solo estetico ma anche psicologico, ha promosso questa raccolta, ben consapevole dell’impatto estetico della terapia. Comprare una parrucca, un copricapo, spesso è il momento più delicato, e spesso chi deve affrontare le terapie non accetta di farlo e necessità di un supporto anche estetico.

Attraverso l’acquisto di un bracciale in titanio medicale (offerta minima 30 euro) da acquistarsi presso il punto vendita Rossini Occhiali, in via Barbara Melzi 151 a Legnano, le farmacie sopraelencate, creeranno un angolo dedicato alla banca della parrucca.Non si tratta di una sola e semplice fornitura di parrucche o turbanti presso le sopraindicate farmacie, ma di una vera consulenza nella scelta e nella gestione della parrucca stessa. Si ringrazia anche la disponibilità di Chiara Rivoli, volto di questa raccolta fondi che sostiene questa iniziativa e T-Clar.
Donne non solo l’8 marzo, donne sempre e anche e soprattutto nell’affrontare la malattia.

Raccolta Fondi Banca della Parrucca