Quantcast

La fotonotizia di SportLegnano it

Castano Primo candidato come Comune Europeo dello Sport

Una delegazione guidata dal Sindaco Giuseppe Pignatiello ha ricevuto ufficialmente il riconoscimento dal CONI e dall'ACES

ROMACastano Primo è stato ufficialmente candidato dal Coni e da ACES come “Comune Europeo dello Sport“. Il comune dell’Altomilanese ha ricevuto oggi, lunedì 12 aprile, il riconoscimento nel corso di un ricevimento che si è tenuto a Roma nel Salone d’Onore del Comitato Olimpico Italiano, durante il quale è stata consegnata al Sindaco Giuseppe Pignatiello la targa ufficiale di Comune Candidato.

E’ stata una giornata davvero emozionante – ha commentato il Primo Cittadino castanese – Oggi abbiamo partecipato alla Cerimonia Ufficiale di candidatura di Castano Primo a “Comune Europeo dello Sport 2023”: un riconoscimento straordinario e di cui, per la prima volta, la nostra Città viene insignita.

Castano Primo candidato Comune Europeo dello Sport

Sono sette anni che lavoriamo per sviluppare le strutture affinché siano all’altezza dell’attività sportiva dei nostri ragazzi. Per noi questo traguardo è molto importante e veramente motivo di orgoglio. Da questa giornata portiamo un’energia nuova per continuare a lavorare col medesimo impegno e la speranza di poter ottenere questo risultato. Ringrazio il Presidente del CONI Giovanni Malagò e il Sottosegretario allo Sport Valentina Vezzali per la bella accoglienza: noi ora torniamo a Castano, con tanta voglia di vincere insieme alle nostre fantastiche Associazioni e Atleti. Forza Castano Primo, facciamo tutti il tifo per noi!“, ha concluso Pignatiello.

La delegazione castanese era composta, oltre che dal Sindaco, dal suo Vice e delegato allo Sport Carola Bonalli, dall’Assessore alla Cultura Ilaria Crespi e all’Assessore alle Politiche giovanili Alessandro Landini.

Castano Primo candidato Comune Europeo dello Sport