Quantcast

Castellanzese meglio dell’Inter

Il crollo di Bra, dopo due mesi e rotti di risultati utili, non preoccupa la dirigenza

CASTELLANZA – Tempo di bilanci per la Castellanzese coi neroverdi sono stati capaci di realizzare ben 66 gol in 30 gare disputate, con una media di 2,2 reti segnate a partita che si avvicina e pressoché pareggia quella dell’Inter (2,21), capolista in Serie A che di gol ne ha segnati 71 in 32 gare, e dell’Atalanta (2,28), miglior attacco della massima serie con 72 gol in 31 partite.

Là davanti svettano Roberto Colombo e Mario Chessa. Il capitano ha trovato 14 volta la gioia del gol finora, il numero 7 ben 25 per un totale di 39 gol che fa dei due centravanti della Castellanzese la coppia più prolifica del Girone A.

Dopo due mesi e più di imbattibilità, il Bra ha spezzato la striscia di risultati utili consecutivi della Castellanzese che resisteva da 15 giornate. Dal 20 gennaio (Castellanzese 1-2 Sestri Levante) al 18 aprile (Bra 4-0 Castellanzese) il mondo neroverde non ha conosciuto sconfitte: la serie di risultati utili tuttora più lunga dell’intero girone.

In cima alla classifica dell’anno solare c’è sempre e solo la Castellanzese: 20 gare disputate dai neroverdi: 14 vittorie, 4 pareggi e 2 sole sconfitte.