Quantcast

Da lunedì in Lombardia tornano le “partitelle” ma senza spogliatoi

Al via in zona gialla gli sport all'aperto di contatto

MILANO – Il Comitato Regionale Lombardia comunica che “in attesa delle necessarie determinazioni di competenza della F.I.G.C. e del Settore Giovanile e Scolastico nazionale circa lo sviluppo delle manifestazioni sportive in ambito giovanile, si fa riferimento al decreto legge 22 aprile 2021 n. 52, nel quale agli articoli 5 e 6 sono previste disposizioni relative agli eventi sportivi e sport di squadra da praticarsi in zona gialla, ove la Regione Lombardia è stata inserita a far data da lunedì 26 aprile p.v.”

E’ quindi ammessa l’attività sportiva all’aperto, di squadra e di contatto ma senza utilizzo spogliatoi.

Per le sole competizioni riconosciute di preminente interesse nazionale (campionato di Eccellenza) sarà possibile, dal 1 giugno 2021, l’accesso del pubblico agli impianti sportivi nel limite del 25% della capienza massima prevista per l’impianto e nel rispetto delle norme generali di distanziamento.