Quantcast

La coppa Caduti Nervianesi parla russo

Sprint del russo sul traguardo

NERVIANO – 25 aprile come da tradizione a Nerviano con 143 corridori in partenza ed un minuto di silenzio in memoria di Silvia Piccini, la 17enne ciclista friulana venuta a mancare in settimana dopo un tragico incidente stradale in allenamento.

La vittoria in volata con una dozzina di ciclisti, premia lo spunto vincente del russo Smirnov.

coppa caduti

1º  Ivan Smirnov

RUS
Nazionale Russia
USA
Foundation CCB

Il vincitore Ivan Smirnov dice: “Sono contento di questa prima mia vittoria. Era una gara totalmente pianeggiante, ma è stata molto dura e combattuta e si è fatta sentire nelle gambe. Nel finale ho dato il massimo e sono felice di aver vinto la volata. Un bel test per me in preparazione anche dell’attività su pista che è il mio grande obbiettivo di stagione, pensando soprattutto ai prossimi Europei”.

Il presidente del sodalizio organizzatore Enrico Fontana aggiunge: “Siamo pienamente soddisfatti di questa giornata. È stato un magnifico 25 aprile. Per noi era la prima volta come gara nazionale e devo dire che tutto è andato per il meglio e abbiamo avuto anche un bellissimo podio internazionale, con corridori di livello. Devo ringraziare tutta la mia società e i collaboratori, oltre all’Amministrazione comunale che hanno reso possibile l’evento”.

(foto Photobicicailotto)(Credit Bicitv)