Quantcast

Lombardia: crollo dei ricoveri ospedalieri

Il virus continua a circolare, ma gli ospedali lentamente tornano alla normalità. Legnano stabile

MILANO – I dati di oggi vedono ancora una volta un vero e proprio crollo dei ricoveri in ospedale: oggi gli ospedalizzati sono -135 (tot. 4.050; ieri -167) e le terapie intensive -33 (tot. 611; ieri -9) con 24 nuovi ingressi (ieri 22).

Il target fissato dei 3000 ricoverati verrà raggiunto quindi fra una settimana, ad inizio maggio.

Quello delle terapie intensive a quota 300 sarà invece più lungo ed intorno al 18-20 maggio.

Numeri alla mano il virus in Lombardia sembra ancora circolare considerate le quarantene: +812 (tot. 52.432; ieri -1.122) ed i positivi attivi +644 (tot. ; ieri -1.298), ma creando meno difficoltà al sistema sanitario.

La pressione sugli ospedali lombardi si sta quindi sgonfiando.

In percentuale non cambia il rapporto positivi totali/tamponi totali: 4.98% (ieri 4.92%; media a dieci giorni da 4.67% a 4.78%), sale il rapporto positivi/tamponi molecolari: 8.51% (ieri 7.64%; media a dieci giorni da 7.36% a 7.55%) e scende quello positivi/casi testati: 14.04% (ieri 15.06%; media a dieci giorni da 19.00% a 17.88%).

In calo anche i decessi che oggi sono 49 (ieri 57)

A Legnano situazione ancora stabile+9 i nuovi contagi oggi, più o meno lo stesso numero di sabato scorso (erano stati 8).

covid 19
Il numero delle vaccinazioni a Legnano intanto aumenta costantemente: oggi sono 10.331 i cittadini a cui è stata somministrata la prima dose, 5.289 quelli completamente vaccinati.
(Grafico Pagina Legnano emergenza Covid)