Quantcast

Rifiuti, nessuna raccolta per il Primo Maggio

Ecco quando lasciare i rifiuti per la raccolta nei prossimi giorni

LEGNANO – Sabato primo maggio ricorrerà la festa dei lavoratori e il servizio di raccolta domiciliare dei rifiuti non sarà, pertanto, effettuato. Per garantire il decoro urbano, i cittadini dovranno ricordarsi di non esporre i rifiuti la sera di venerdì 30 aprile, perché gli stessi rischierebbero di restare a bordo strada per tutto il fine settimana.

Nei Comuni di Legnano, Canegrate, Parabiago e Magnago, i mancati servizi di sabato 1°maggio saranno recuperati lunedì 3 maggio: dunque, i rifiuti che tradizionalmente vengono esposti il venerdì sera affinché il sabato mattina possano essere rimossi, questa volta dovranno essere esposti domenica 2 maggio, insieme a quelli che di norma vengono esposti la domenica sera. Lunedì 3 gli operatori, infatti, torneranno in servizio e saranno operativi anche nelle ore pomeridiane. Unica eccezione sarà rappresentata dal servizio pomeridiano di pulizia dell’area mercatale a Legnano: tale servizio sarà confermato, nonostante la festività, proprio per la presenza delle bancarelle.

Servizi posticipati a lunedì 3 maggio sui territori di San Giorgio su Legnano e Turbigo, dove la settimana inizierà con la raccolta di umido e rifiuti indifferenziati.

La festività del 1° maggio non inciderà, invece, sui servizi nei territori di Arconate, Buscate, Dairago, Robecchetto con Induno e Villa Cortese: in tali Comuni, infatti, il sabato non è previsto il passaggio degli addetti di ALA.

Spostandoci nel Magentino, a Magenta le raccolte di secco residuo, umido, plastica, vetro e carta-cartone, previste per la giornata sabato 1, saranno anticipate a venerdì 30 aprile insieme alle raccolte già previste per la giornata. Anche a Marcallo con Casone le raccolte di secco e umido previste per la giornata di sabato 1, saranno anticipate a venerdì 30 aprile insieme alle raccolte già previste per la giornata. Nulla cambierà, invece, per i cittadini di Boffalora sopra Ticino, Ossona e Cuggiono, dove il sabato non sono previsti servizi. E’ doverosa una precisazione per il Comune di Cuggiono: poiché sabato 1° maggio il mercato si svolgerà regolarmente, l’area mercatale sarà ripulita nel pomeriggio, dopo la rimozione delle bancarelle.

Anche a Gallarate sarà rispettata la festività del 1° maggio: la raccolta dei rifiuti organici (umido) slitterà a martedì 4 maggio, quella dei rifiuti indifferenziati a mercoledì 5 maggio, mentre vetro e plastica saranno raccolti sabato 8.

Le piattaforme ecologiche di tutti i Comuni gestiti di ALA saranno chiuse.