Quantcast

Wiz Legnano, a Castronno non pervenuta…

Si chiude con una sconfitta la gara che valeva il terzo posto in classifica

CASTRONNO (VA) – Volendo metterla sullo scherzo potremmo dire: l’ultimo, laconico, bollettino comunica che sono state sospese le affannose ricerche della squadra WIZ Legnano Basket, segnalata ieri sera dalle parte della palestra di Castronno, ma in realtà mai giunta a destinazione. Battute a parte il gruppo WIZ a Castronno è pure arrivato, solo che in campo, per giocarsi il possibile terzo posto in classifica contro un’avversaria diretta, non l’ha visto nessuno.

Presenza quasi impalpabile quella di Portaluppi e compagni che, contro Castronno, si fanno vedere solo nel primo quarto, chiuso sul 19-15 per il team varesotto, ma nel secondo periodo si sfilano gradatamente dal parquet subiscono un parziale di 22 a 14 facendo cose pessime sui due lati del campo. In difesa i gialloviola mollano la presa, mentre in attacco litigano furiosamente col canestro (5/20 dentro l’area), poco e niente conta che il ferro da quella parte del campo sia tutto sbilenco e più degno di un playground del Bronx che di un campo di serie C, agevolando il primo allungo castronnese: 41-29 all’intervallo.

Dopo la pausa la storia del match non cambia: Castronno è sempre padrona indisturbata e sospinta da un Bianchi in versione “Allen Iverson”, comanda con estrema facilità situazioni e ritmi arrivando ben presto al +20 (58-37) che di fatto mette la lapide sulla gara. Nell’ultimo periodo i legnanesi, complici un comprensibile rilassamento di Castronno, arrivano anche a -8, ma tutti sentono odor di bruciato e sanno che quello “wizzino” è solo un fuoco di paglia. Non a caso Bianchi con l’ultima “secchiata” lo spegne e i biancorossi chiudono in totale e tranquillo controllo.

 

Castronno – Wiz Legnano 81 – 69 (19-15) (41-29) (62-41)

Castronno: Bianchi 31, Bologna 14, Lenotti 11, Carlesso 7, Barbiero 6, De Vita A. 6, Magistrali a. 5, Campanale 1, Magistrali R., Mor. All. Donati
WIZ Legnano: Riboli 20, Portaluppi 16, D’Ambrosio M. 12, Nuclich 12, Spertini 6, Hamadi 3, Ciapponi, D’Ambrosio D., Gastoldi, Pogliana, Radice. All. Ferrara.

I risulati della V giornata di ritorno

Pallacanestro Castronno-Wiz Legnano 81-69
Basket Venegono-Virtus Luino 80-85
Marnatese Basket-G.S. Casorate 79-69

La classifica

Marnatese Basket 18
Virtus Luino 12
Pallacanestro Castronno 10
Basket Legnano 8
Basket Venegono 6
G.S. Casorate 6