Quantcast

Knights, KO in casa, vince Milano3

Legnano non riesce a riscattare la sconfitta patita a Varese e perde un match in cui ha dovuto inseguire praticamente per tutto il tempo

LEGNANO – Per la dodicesima giornata del campionato di serie C Gold la Visport Knights Legnano ospita Milano3 Basiglio al Knights Palace. Coach Saini schiera i Knights padroni di casa con Cozzoli, Santambrogio, Guidi, Benzoni e Corti. Basiglio risponde con Cinquepalmi, Tagliabue, Bertoglio, Gabanelli e Tandoi.

Il match inizia con Legnano che sbaglia i primi tiri e Basiglio invece li mette a segno, con Tagliabue che sigla lo 0-5 iniziale. Corti in appoggio segna il 2-5, e sul 5-7 hanno segnato solo Tagliabue e Corti. Dopo il 5-9 firmato da Cinquepalmi, Legnano con le triple di Cozzoli e Guidi trova il primo vantaggio del match (11-9). Siamo a metà del primo quarto e l’attacco dei Knights si inceppa, non segnando più fino alla sirena di fine frazione. Basiglio ne approfitta e assesta un parziale di 0-11 con cui si porta sull’11-20 con cui si va al primo riposo. Mattatori del parziale Tandoi, Mori (due canestri consecutivi per lui) e Iacono.

Il secondo quarto inizia con il canestro di Benzoni, che vale il 13-20. La tripla di Musumeci e il canestro di Mori regalano il +12 a Basiglio sul 13-25. Benzoni prova a tenere a galla i Knights che però sprofondano rapidamente a -16 sul 16-32 e poi addirittura sul -18 sul 21-39 con Basiglio che manda a segno tanti giocatori e trova punti importanti dalla panchina. Legnano guidata da Santambrogio e Guidi si riavvicina solo un po’ nel punteggio e va al riposo lungo sul 29-43, sotto quindi di quattordici punti, non pochi.

Il terzo quarto inizia con la tripla di Iacono, che riporta a +17  Milano3 sul 29-46. Cozzoli e Corti riportano a -13 i Knights sul 33-46, ma per diversi minuti le distanze non variano significativamente, con Bertoglio e Tandoi che respingono i tentativi di rimonta dei Knights. A metà del quarto il risultato è 37-52. Fasani con una tripla e 2/2 dalla lunetta prova a dare nuova linfa ai Knights, ma Tandoi e Colombo rispondono a tono e il punteggio è 42-57. Da questo momento si segna solo dalla lunetta e all’ultimo riposo si va sul 46-59, dopo gli ultimi liberi segnati da Benzoni.

L’ultimo quarto inizia con tre tiri sbagliati da Legnano e con Basiglio che invece non sbaglia e con Tandoi, Tagliabue e la tripla di Iacono di fatto uccide il match volando sul 46-68. Da questo momento il match scivola via senza più sussulti, con Basiglio che conferma il +22 sul 53-75 (tripla e 3/3 ai liberi di Bertoglio) e raggiunge addirittura il +27 sul 53-80 e 55-82. Legnano nel finale con Cozzoli e Del Conto si riporta a -23 sul 59-82 che è il risultato definitivo.

Per i Knights non è arrivato il riscatto dopo la brutta sconfitta patita a Varese, e i ragazzi di Saini devono ritrovare il successo nelle ultime gare di regular season.

Knights Legnano-Milano 3 Basket Basiglio 59-82 (11-20, 29-43, 46-59)

Knights Legnano: Benzoni 10, Santambrogio 14, Cozzoli 7, Guidi 8, Corti 11, De Conto 4, Fasani 5
Milano 3 Basket Basiglio: Cinquepalmi 7, Tagliabue 13, Bertoglio 9, Gabanelli 2, Tandoi 13, Mori 12, Iacono 15, Musumeci 3, Colombo 8

(Foto Milano3 Basket)