Quantcast

La FoCoL elimina Casale e va in semifinale fotogallery

Un altro passo verso il sogno. Prossimo avversario Pro Patria Milano

LEGNANO – Una FoCoL in formato schiacciasassi mette la freccia e si prenota un posto in semifinale dove, già in settimana, affronterà Pro Patria Milano, che a sua volta ha passato il turno ribaltando la sconfitta al tie-break rimediata ad Agrate (3-0 al ritorno).

Playoff: FoCoL-Casale 3-0

Cavaleri e compagne, come pensavamo, non si sono lasciate cullare dal successo per 3-0 costruito sette giorni fa in Piemonte. Questa sera la banda di coach Uma è scesa in campo agguerrita, splendente di carattere, e non ha concesso sconto alcuno alle ragazze dell’Euromac Mix Casale Monferrato, squadra cui va comunque concesso l’onore delle armi. Le piemontesi chiudono la propria travagliata stagione a testa alta, essendo riuscite a qualificarsi per i playoff nonostante tutte le difficoltà incontrate.

Come in occasione di Gara1, l’unico set in cui la FoCoL ha concesso qualcosa è stato il primo: avanti 17-9, le Coccinelle hanno mollato le redini, concedendo alle ospiti un clamoroso rientro (23-23), salvo poi rimettersi in carreggiata e chiudere la frazione in proprio favore.

Il secondo set è stato di fatto un assolo, troppa era la voglia delle biancorosse di prendersi quel 2-0 che avrebbe significato il passaggio aritmetico del turno, e così è stato, 2-0 che ha permesso di tirare il fiato a tutti, perché la tensione, in questi scontri andata e ritorno, è sempre alta, non ti puoi mai rilassare.

Nell’arco dell’incontro sono state adottate varie soluzioni dallo stratega Luigi Uma, con cambi che hanno portato i loro frutti: le statistiche infatti parlano chiaro, nessun assolo, ma una grande prova corale, a dimostrazione che questo team è ben strutturato in ogni sua unità, i vari reparti collaborano alla perfezione e i risultati ce lo dicono settimana dopo settimana.

Complice il turnover adottato, nessuna ragazza è andata in doppia cifra, ma tre si sono fermate a 9 marcature personali: l’MVP Martina Carcano, Ilaria Simonetta e Alice Ottaviani. Un altro trio si è fermato a 5 punti, quello formato da Grimoldi, Mazzaro e Fantin.

In cabina di regia si sono alternate prima Marta Roncato poi Chiara Marini, entrambe lucide e reattive, mentre a protezione della retroguardia Chiara Lenna ha fatto egregiamente il proprio dovere.

La cronaca:
Primo set: pronti-via ed è subito dominio FoCoL (5-0, 8-1): il time-out chiamato dal coach ospite non basta per bloccare l’inerzia di una partita che Legnano vuole portare a casa in fretta e a tutti i costi. Simonetta e Ottaviani capitalizzano al meglio le pennellate di Roncato, poi è Carcano a rispondere positivamente quando chiamata in causa. Furegato e Olivero trovano qualche spiraglio ma Legnano aggredisce costantemente e Mazzaro prima, Simonetta poi, scavano il gap (17-9). La FoCoL si rilassa, Casale ci crede e i giochi sono riaperti sul 20-17. L’Euromac Mix trova anche la parità sul 23-23, ma Fantin e Ottaviani rispediscono le minacce al mittente: 1-0.

Secondo set: altro avvio maiuscolo per Legnano che non si lascia intimidire dalla rimonta ospite di poco prima e si porta subito in avanti (6-1, 7-2), con Fantin e Simonetta iniziali protagoniste. Questa volta manca una reazione alle ospiti, leggerezza che le Coccinelle sfruttano ampiamente grazie alle bordate di Ottaviani che segna tre punti di fila, poi Carcano chiude un attaco e si ritaglia la soddisfazione di segnare dai 9 metri (15-6). Furegato e Olivero sono sempre le due avversarie più pericolose, ma i loro attacchi non fanno male a Legnano che prosegue nella propria fuga: si scatena Mazzaro prima di cedere il posto a Grimoldi che accompagna la squadra, dopo diversi errori delle ospiti, verso il tanto atteso 2-0. Con un mani-fuori e un murone di marmo la n.18 sale in cattedra negli scambi finali (nel frattempo cambio in diagonale con Marini e Cavaleri per Simonetta e Roncato).

Terzo set: con la qualificazione in tasca coach Uma rimescola le carte in campo, con Marini in regia, Ottaviani opposta, Carcano-Battilana al centro e Cavaleri-Grimoldi in banda, Lenna resta in guardia della seconda linea. Nelle fasi iniziali Casale ci prova (2-4) ma il time-out chiamato dalla panchina legnanese fa capire che non c’è spazio per le ospiti e infatti Grimoldi guida la carica (5-4). Le piemontesi reggono fino all’8-8 poi Legnano ingrana la settima col tocco di seconda di Marini, saluta e se ne va. Capitan Cavaleri spinge con profitto, poi “tripletta” di Carcano con due muri e una fast, prima dell’ace di Battilana (20-14). Il finale è chiaramente in discesa, e la FoCoL si congeda dal PalaVolley con un +7 che vale il 3-0.

FoCoL Volley Legnano: Lenna (L), Battilana 1, Carcano 9, Pozzi, Simonetta 9, Ottaviani 9, Brogliato (L), Marini 2, Cavaleri 2, Fantin 5, Mazzaro 5, Roncato, Grimoldi 5. Allenatore: Uma. Assistente: Lumastro.

Euromac Mix Casale: Belotti 3, De Simone (L), Angeleri 1, Patrucco, Barco, Olivero 12, Dell’Oste 1, Fracchia 3, Furegato 12, Serone, Del Nero 3. Allenatore Ercole.

Note:
FoCoL Volley Legnano: 7 ace (7 errori in battuta), 43% in ricezione (23% perfetta), 38% in attacco, 6 muri.

Euromac Mix Casale: 5 ace, 13 errori in battuta, 52% in ricezione (14% perfetta), 28% in attacco, 4 muri.